Caserta ha il suo “culinary gardener” con orti bio in affitto: Hortum Meum

13/9/2018 3.3 MILA
Hortum Meum - nuove targhette per gli orti in gestione
Hortum Meum – nuove targhette per gli orti in gestione

di Antonella Amodio

È oramai risaputo che i giovani stanno tornando ad amare l’agricoltura, come modo per dare un senso al lavoro. La stessa Alice Waters – chef e scrittrice, paladina dell’alimentazione bio e stagionale – lo ha più volte affermato, dichiarando che i giovani che scelgono l’agricoltura, rinunciando alla “Silicon Valley” sono nel bel mezzo del movimento farm to table ( dal produttore al consumatore ), e imparano così a riconoscere i veri sapori dei prodotti naturali.

Hortum Meum - Orto in affitto
Hortum Meum – Orto in affitto

Alfonso ed Edurado Oliva, fratelli e architetti con la passione dell’orto, amanti del farm to table, hanno dato vita un anno fa all’ Hortum Meum, un’area di due ettari divisi in appezzamenti (orticelli ), oliveto e pollaio, dove è possibile selezionare la grandezza dell’orto, fittarlo e coltivarlo, oppure affittarlo e lasciarlo gestire dai proprietari, per poi ritirare giornalmente il ricavato.

Hortum Meum - Alfonso ed Eduardo Oliva
Hortum Meum – Alfonso ed Eduardo Oliva

La splendida posizione dell’area di proprietà (a Mezzano, collina di Caserta, con affaccio sul Vesuvio e sulle isole del Golfo di Napoli ) e l’aria pura hanno determinato la decisione di impiantare l’orto. Alfonso ed Eduardo hanno quindi richiesto esami approfonditi dei nutrenti del suolo ( chimico – fisica ) ed hanno fatto indagini dello stato e della qualità del terreno ( tessitura, ph ).

Hortum Meum - orto
Hortum Meum – orto
Hortum Meum - Orto
Hortum Meum – Orto
Hortum Meum
Hortum Meum
Hortum Meum
Hortum Meum

Ad oggi, sono trenta le “zolle di terreno” (orti ) in affitto, condotti specialmente da giovani, poi da pensionati e anche da ristoratori, che scelgono di portare sulle loro tavole ortaggi e frutta di stagione, con il vincolo che viene posto di non usare antiparassitari chimici, ma solo soluzioni naturali. È disponibile all’interno dell’aria una compostiera, grazie alla quale si ricava il concime dai rifiuti organici dell’orto.

Hortum Meum - logo
Hortum Meum – logo
Hortum Meum - Pollaio
Hortum Meum – Pollaio

Il progetto Hortum Meum prevede anche una programmazione e gestione di colture ( verdure ed erbe aromatiche ) destinate agli chef per i loro menù, sposando così appieno l’idea “dalla terra al piatto” e concentrandosi sui sapori autentici e rari. Tante le richieste, non solo da parte di chef, ma anche di pizzaioli, che amano l’agricoltura biologica, il rispetto delle stagioni, la qualità e l’autenticità dei prodotti, in piena simbiosi orto/cucina.

Hortum Meum
Hortum Meum
Hortum Meum
Hortum Meum

Il progetto Hortum Meum è anche didattico, ed è meta di famiglie che amano sensibilizzare i bambini all’arte dell’agricoltura e al principio del mangiare sano. Per il futuro è previsto un (vero) agriturismo e un vigneto.

Ortum Meum - Orto in affitto
Ortum Meum – Orto in affitto

In questo originale spazio verde si coltivano verdure e frutta di stagione, si gode della tranquillità e dell’aria incontaminata, ci si prende cura di se stessi iniziando proprio dalla terra, coltivando, consumando senza sprechi e seguendo il ciclo naturale delle stagioni. Questa è la filosofia che guida il progetto Hortum Meum.

Hortum Meum
Via Emanuele de Cillis (Mezzano)
81100  Caserta
Tel. 334 5058955

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.