Casona del Judio di Sergio Bastard a Santander

6/5/2019 1.1 MILA
Casona del Judio – Santander, Spagna
Sergio Bastard

di Barbara Guerra 

Siamo a Santander, in quella parte della Spagna affacciata sul golfo di Biscaglia che si chiama Cantabria. Luogo da cui provengono le tanto amate alici. Lo sguardo si perde verso un’orizzonte che sa di natura forte e impetuosa che offre condizioni climatiche dolci grazie alla posizione riparata in un’ansa del Golfo di Biscaglia. Paesaggio dai colori molto definiti in questa primavera della nostra visita.

Una tavola, quella di Sergio Bastard nel suo ristorante Casona del Judio, ben conosciuta tra i gourmet spagnoli che da tempo ne seguono il percorso e soprattutto ben inserita nel contesto cittadino, rappresentandone uno dei migliori indirizzi.

Un nome non scontato, ma sicuro e interessante per chi desidera frequentare questa zona della Spagna che tanto ha da offrire a chi ama la buona cucina e il turismo verde.

Questo ristorante è ancora fuori dalle rotte degli appassionati italiani ma ha le carte in regola per entrarci di diritto. La cucina di Sergio Bastard, che per poco non diventava avvocato, è diretta. Ha quel tocco di immediatezza che colpisce subito, probabilmente grazie ad una materia prima di grande sapore e assecondata in tutti i suoi aspetti.

Celebra gli ingredienti di territorio con un occhio di riguardo al recupero e alla sostenibilità. I suoi sono piatti con elementi vegetali molto presenti, un inno alla natura forte di queste terre. Sergio Bastard ama completarli ognuno con un’erba di mare diversa, sempre con gusto e equilibrio. Un modo per raccontare il territorio attraverso piatti che vedono un uso ben dosato di tecnica, utilizzata per portare avanti il pensiero cardine della cucina, quello di appagare l’ospite offrendo bocconi che viaggiano in una tradizione resa contemporanea nel gusto e nella presentazione.

 

 

Restaurante Casona del Judío

Calle Repuente, 20, 39012 Santander, Cantabria, Spagna