Cerreto Sannita (Bn), Trattoria Masella. Territorio e sapori antichi nella cucina moderna di Dino Masella

15/11/2017 3.5 MILA
Trattoria Masella Dino Masella
Trattoria Masella Dino Masella

Cerreto Sannita Trattoria Masella

Via Monte Coppe – Contrada Pezzalonga
Tel. 0824.861975 – 349.8688158
Su Facebook
Aperto sempre
Giovedì chiuso
Pasto sui 30 euro

di Tommaso Esposito

Si lascia alle spalle il centro storico di Cerreto Sannita e ci si inoltra lungo la strada per il santuario.
Fin su contrada Pezzalonga.
Quasi in cima alla mezza collina.
Aria buona, fresco d’estate e meravigliosamente freddo d’inverno.
Ma c’è acceso il grande camino nella prima saletta, non vi preoccupate.

Trattoria Masella la sala il camino
Trattoria Masella la sala il camino

Starete veramente come a casa vostra.
Rilassati e in attesa di mangiare accomodandovi in una dell due sale.

Trattoria Masella la sala
Trattoria Masella la sala

Qui assaggerete i piatti della buona tradizione locale.
Prodotti di filiera ultra corta selezionati dai Masella.
La nonna pensò di aprire quassù intorno al 1950 questa trattoria.

Trattoria Masella Cerreto Sannita
Trattoria Masella Cerreto Sannita

Ora ci sono i nipoti.
Dino è in cucina. È lui il motore di questo posto che è da sempre totalmente aderente alla filosofia di SlowFood.
Piatti semplici, dunque, senza fronzoli, che ti aspetteresti intensi, rustici, bombe.
Invece farete un viaggio, accompagnati dalla sorella di Dino che è in sala, attraverso l’intensità della leggerezza.
Saprete così leggere i sapori delle materie prime per quelli che sono, senza sapidità, mineralità, dolcezze, amari artefatti e contaminanti.
Dunque, d’inverno assaggerete le zuppe come ceci e porcini o quella con degli strepitosi, introvabili altrove, fagioli cerati e castagne arrostite (ma potrete farne una scorta nella bottega della trattoria dove ci sono tutte le specialità del posto in vendita) e le minestre.

Trattoria Masella zuppa di ceci e porcini
Trattoria Masella zuppa di ceci e porcini

 

Trattoria Masella zuppa di fagioli cerati e castagne
Trattoria Masella zuppa di fagioli cerati e castagne

La minestra maritata, ovviamente, e il pasticcio di cardilli, una verdura selvatica.

Trattoria Masella minestra maritata
Trattoria Masella minestra maritata

 

Trattoria Masella pasticcio di cardilli
Trattoria Masella pasticcio di cardilli

Curriùl, una sorta di spaghettone fatto a mano, con ragù di cinghiale, pecorino e noci. E capirete la diversità di approccio al pomodoro, corposo rude qui rispetto all’area vesuviana.

Trattoria Masella curriul con ragù di cinghiale noci e pecorino
Trattoria Masella curriul con ragù di cinghiale noci e pecorino

Un misto di carni e frattaglie di maiale, di tracchie e stinco con rape e papaccelle saltate in padella.

Trattoria Masella maiale in agrodolce
Trattoria Masella maiale in agrodolce

 

Trattoria Masella cotica imbottita
Trattoria Masella cotica imbottita

 

Trattoria Masella lo stinco e le rape
Trattoria Masella lo stinco e le rape

Poi la pizza di ricotta e noci (sì chiamiamola così piuttosto che sbriciolona), qualche taralluccio al vino.

Trattoria Masella la pizza di ricotta
Trattoria Masella la pizza di ricotta

 

Trattoria masella dolci secchi
Trattoria masella dolci secchi

E in finale vino d’amarena.

Trattoria Masella vino d'amarena
Trattoria Masella vino d’amarena

Veniteci che fino alla Befana 2018 avrete la possibilità di vedere Cerreto tutta in festa con luci natalizie che proiettano scene e dipinti sulle pareti dei monumenti e dei palazzi.