Cincinnato 10 Annate di Ercole

12/4/2018 849
Ercole Nero Buono di Cori IGT Lazio
Ercole Nero Buono di Cori IGT Lazio

di Marina Betto

La cantina sociale Cincinnato nasce nel 1947 tra le colline di Cori, borgo antico a sud di Roma. I soci sono 200, sono  trascorsi 70 anni dalla sua fondazione ed è grazie a realtà come questa che il territorio non si è spento, ritrovando valore dando importanza ai vitigni tradizionali, riscoprendo Nero Buono e Bellone varietà minori, antiche, dimenticate.

La Cantina Cincinnato a Cori
La Cantina Cincinnato a Cori

Il vitigno Nero Buono lo troviamo in una zona molto ristretta che va da Cori ad Anzio dove la terra è composta da rocce sedimentarie di origine marina, terre rosse, calcaree ma anche argillose. Questo vitigno a bacca nera predilige i terreni vulcanici, teme i marciumi e tende ad essere poco produttivo nelle primavere troppo umide. Il suo rilancio lo si deve a ricerca e sperimentazione da parte di alcune aziende del territorio e in modo particolare a Cincinnato che ha avuto la lungimiranza di pagare di più coloro che conferivano ottime uve di Nero Buono e Bellone permettendo a questi vitigni di non scomparire. Per la prima volta la cantina presenta una verticale di 10 annate che hanno disegnato il profilo identitario di questo vino, buono come annuncia il nome, schietto, dalla freschezza e mineralità ben espressa che gli donano  capacità di invecchiare, tannino di trama delicata e alcolicità presente ma sopita dalle altre componenti. Un vino vulcanico che ricorda il territorio in cui nasce e che risente rispecchiandolo nel bicchiere l’andamento dell’annata.

La bottiglia di Ercole Nero Buono di Cori Cincinnato
La bottiglia di Ercole Nero Buono di Cori Cincinnato

Nero Buono IGT Lazio 2004 Cincinnato rubino con unghia aranciata porta al naso toni verdi e dolce speziatura, odore di sottobosco e more. In bocca il tannino delicato e lievemente sporco ricorda il mallo di noce e il pepe, la freschezza è ancora ben presente mentre la persistenza è poca.

Nero Buono IGT Lazio 2005 Cincinnato ha un imprinting più sanguigno su substrato di fiori appassiti, la persistenza aumenta grazie al tannino che si allunga con le sue sensazioni amaricanti, la sapidità e la freschezza equilibrano il sorso.

Nero Buono IGT Lazio 2006 Cincinnato rosso rubino esprime con più nitidezza dell’annata precedente le note ematiche e floreali aggiungendo arancia sanguinella, spezie dolci, le more di rovo, il cuoio. Il fruttato si percepisce anche in bocca con freschezza ben integrata che sorregge il sorso sapido e minerale e tannino che riporta alla mente la liquerizia. Prolungato

Nero Buono IGT Lazio 2007 Cincinnato vino corposo dal respiro balsamico di eucalipto ed erbe di campo, fieno greco, accenti brulé di pane tostato e legna arsa. Il sorso è equilibrato, delicato con un tannino vellutato ben presente.

Nero Buono IGT Lazio 2008 Cincinnato ha sentori marmellatosi, che rifletono l’annata calda, ancora il cuoio, le spezie, le erbe aromatiche selvatiche, la liquerizia, l’umami, ingrandiscono il ventaglio olfattivo. Buona sapidità che allunga la persistenza.

Un manifesto della cantina sociale Cincinnato
Un manifesto della cantina sociale Cincinnato

Con l’annata 2009 arriva il nome Ercole per questo Nero Buono IGT Lazio di Cincinnato che però dimostra meno equilibrio.

Ercole Nero Buono 2010 Cincinnato ha un naso fresco, persistente, floreale, dolce, dove si riconosce la ciliegia, la mora, frutti neri freschi e croccanti, fiori viola appena colti e sbuffi balsamici. Rotondo l’assaggio, rilascia una piacevolezza di beva nella quale non si avverte più il tannino o l’acidità. Ottimo

Ercole  Nero Buono 2011 Cincinnato risente dell’annata molto calda spremendo note di medicinale, china, marmellata e sbuffi solfurei che ricordano la terra vulcanica. La bocca è meno dinamica delle altre, seduta.

Ercole Nero Buono 2012 Cincinnato ritorna con un ventaglio olfattivo floreale e agrumato, dolce, biscottato e note ematiche fresche. La gioventù è evidenziata dal tannino astringente e vibrante e un profilo minerale già molto piacevole. Promettente

Ercole Nero Buono 2013 Cincinnato evidenzia un profilo minerale, lievissimi sbuffi solfurei che al principio nascondono i fiori e i piccoli frutti neri che marcano il Nero Buono. E’ un vino snello rispetto agl’altri con tannino giovane ben presente.

Ercole Nero Buono 2014 Cincinnato è un sorso ancora troppo giovane per esprimersi ma che evidenzia in nuce eleganza con note di tè, fiori blu e spezie dolci. Il sorso è morbido e fruttato.

Cincinnato S.C.A.R.L.
Casale via Stoza 3- 04010 Cori (LT)
tel. 333-5895118
E-mail: [email protected]
www.cincinnato.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *