Civico 28 Aglianico Campania Igt 2018 – Tenuta Fontana

28/12/2021 434
Civico 28 Aglianico Campania Igt 2018 Tenuta Fontana
Civico 28 Aglianico Campania Igt 2018 Tenuta Fontana

di Enrico Malgi

In questo periodo di interminabili feste di Natale e di fine anno è consuetudine assaggiare tanti piatti e bere molti vini, cercando sempre di trovare il giusto abbinamento.

Sui piatti di carne è d’uopo stappare un bel rosso strutturato e complesso, per pareggiare così i conti con la succulenta preparazione. Un vino Aglianico della Campania, ricavato dall’omonimo vitigno di provenienza ellenica coltivato in tutte e cinque le province regionali e che ha trovato comunque terreno fertile anche in tutto il Meridione, è proprio l’ideale.

Ecco qui allora che mi trovo tra le mani questa ottima bottiglia, che ho appena sturata per poterla accostare ad un prelibato agnello al forno con patate: Civico 28 Campania Aglianico Vino Biologico Igt 2018 di Tenuta Fontana.

Controetichetta Civico 28 Aglianico Campania Igt Tenuta Fontana
Controetichetta Civico 28 Aglianico Campania Igt Tenuta Fontana

Aglianico al 100% allevato a Pietrelcina nel Beneventano da papà Raffaele, insieme con i figli Mariapina ed Antonio. Dopo la maturazione in acciaio per un anno, una percentuale del vino al 30% matura per un anno in tonneaux. Affinamento in vetro per ulteriori tre mesi. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di appena 15,00 euro.

Nel bicchiere traspare un luminoso e gioioso colore rosso rubino. Bouquet estremamente affascinante, che subito espande a iosa i suoi marcati, variegati e deliziosi profumi. E così il naso viene investito proditoriamente da composite elargizioni olfattive di rara precisione che ricordano la ciliegia, la prugna, il sottobosco, la violetta e la macchia mediterranea, intrecciate a sensitivi creptii speziati di noce moscata, chiodi di garofano e pepe nero ed accompagnate poi passo passo da sentori terziari. Il sorso impatta generosamente sulla lingua, rilasciando eteree sensazioni di puro edonismo. La tattilità gustativa rileva subito profondità, intensità, struttura, rotondità, freschezza, morbidezza, sapidità, equilibrio ed armonia. Trama tannica bene impostata. Bocca di polpa e di volume. Sviluppo palatale sontuoso, solido, incisivo, caratteriale e raffinato. Migliorerà col tempo sicuramente. Allungo finale persistentemente gradevole. Da preferire su un agnello al forno, come ho personalmente sperimentato, e formaggio grana.

 

Sede a Pietrelcina (Bn) – Contrada Starza, 1

Tel 0824 991879 – Cell. 338 8638844

[email protected]www.tenutafontana.com

Enologo: Francesco Bartoletti

Ettari vitati: 4,5 – Bottiglie prodotte: 50.000

Vitigni: Aglianico, Primitivo, Sciascinoso, Asprinio e Falanghina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.