Covid 19, annullata Città della Pizza a Roma, voci (smentite) su Identità Golose. Confermato il Merano Winefestival

13/10/2020 1.2 MILA

 

Tempi difficili per gli organizzatori di eventi: dopo il breve slot temporale di settembre, tornano le difficoltà dovute all’aumento dei contagi e alle nuove misure restrittive messe in campo con l’ultimo dpcm di Giuseppe Conti.
Al momento c’è la certezza dell’annullamento di Città della Pizza Roma con il rinvio ad aprile da parte degli organizzatori. Fino all’ultimo, visto il successo di Vinoforum che si è svolto in piena sicurezza e senza alcun problema, il patròn Emiliano De Venuti ha sperato di mantenere l’appuntamento ma si è dovuto arrendere di fronte alle nuove misure che vietano gli assembramenti in un contesto dove già la somministrazione era problematica.

Voci si rincorrono dalle Alpi alla Sicilia su Identità Golose, smentite seccamente dall’ufficio stampa da noi contattato che ha annunciato un comunicato per domani e una conferenza stampa.
L’attesa e prestigiosa  kermesse milanese era stata rinviata prima a giugno e poi alla fine di ottobre. E’ probabile che si stia cercando di rimodularla alla luce dei provvedimenti del governo che non vietano fiere e congressi.

Il riferimento, ma è solo un nostro pensiero, potrebbe essere la manifestazione Gastronomika a San Sebastian che si è svolta regolamente solo on line con grande soddisfazione di tutti dal 5 al 9 ottobre.

Resta fermo intanto il Merano Wine Festival, programmato sin dall’inizio con una forte riduzione delle presenze e che si trova allineato con le disposizioni vigenti. Fermo restando, ovviamente, che tutto può cambiare se la situazione dovesse precipitare.