Cristina Bowerman confermata Presidente dell’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto

1/4/2019 486
Cristina Bowerman
Cristina Bowerman

Si è conclusa l’assemblea annuale dell’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto, all’insegna della continuità e della voglia di portare avanti i progetti dedicati alla  formazione e nuove iniziative per l’imprenditoria enogastronomica italiana di qualità. L’assemblea, che si è tenuta a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni, è stata anche l’occasione per votare il rinnovo delle cariche associative per il prossimo triennio 2019-2021.

“Sono felice di questa importante riconferma – ha dichiarato Cristina Bowerman – e ringrazio tutti gli associati per la fiducia che ripongono in me.” Ha esordito così l’Ambasciatrice del Gusto, subito dopo le votazioni dell’assemblea, che l’ha rieletta Presidente dell’Associazione.

Foto di gruppo - Ambasciatori del Gusto
Foto di gruppo – Ambasciatori del Gusto

“Mi auguro che nei prossimi tre anni l’Associazione possa crescere ancora di più e diventare un punto di riferimento non solo per gli associati ma anche per gli enti pubblici, le istituzioni, le aziende partner e gli istituti di formazione nel campo della ristorazione. – ha proseguito la Presidente Bowerman – Questo è stato il mio impegno all’interno dell’Associazione fin dal primo giorno e continuerò a lavorare affinché si raggiungano importanti risultati per il nostro settore. L’Associazione ad oggi conta più di 130 iscritti ed ha registrato una crescita importante soprattutto nell’ultimo anno, a testimonianza dell’impegno e della serietà che coinvolge i nostri Ambasciatori all’interno dell’Associazione.”

Oltre alla carica di Presidente, sono stati confermati anche il Vicepresidente Paolo Marchi e il consiglio direttivo, composto da: Cesare Battisti, Vittorio Borgia, Renato Bosco, Mariella Caputo, Moreno Cedroni, Alessandro Gilmozzi e Pasquale Caliri.

“Abbiamo in programma tantissime attività – conclude Paolo Marchi, Vicepresidente dell’Associazione – volte a rafforzare l’identità enogastronomica italiana nel nostro paese e all’estero. Continua la nostra attività didattica con l’Istituto Alberghiero di Amatrice grazie al progetto Fare Formazione e siamo costantemente aperti a nuove collaborazioni, portando avanti il nostro metodo adg, ovvero: condividere le capacità, le esperienze professionali e la passione di ognuno di noi, con le tante realtà con cui ci relazioniamo per migliorare l’intero sistema della ristorazione italiana di qualità”.

Bowerman - Marchi
Bowerman – Marchi