Cuvèe Prestige Cà Del Bosco, decimo anniversario da grande

10/12/2017 1.5 MILA
Ca del Bosco Cuvee Prestige
Ca del Bosco Cuvee Prestige

Maurizio Zanella ha vissuto dandosi obiettivi sempre più impegnativi. Non bastava l’Annamaria Clementi, giusto dieci anni fa lanciò la Cuvèe Prestige usando le migliori selezioni di uva Chardonnay (75% ), Pinot nero (15% ) e Pinot bianco (10% ) provenienti da ben 134 vigne, vinificate separatamente e assemblate alle riserve delle migliori annate (almeno il 20% ). Oltre due anni, 28 mesi, per la precisione di sosta su lieviti fanno di questo metodo classico qualcosa di valore assoluto nel panorama enologico dal grande rapporto tra qualità e prezzo.
Maurizio Zanella ha scelto di celebrare il decennale coinvolgendo gli artisti della ceramica policroma Bertozzi&Casoni: il ricavato sarà devoluto in beneficenza a DynampCamp, primo Camp di Terapia Ricreativa in Italia che opera a livello nazionale.
La Cuvèe prestige in vendita a fine ottobre avrà dunque questa etichetta in edizione limitata sino alla fine di dicembre. In questo modo l’azienda si conferma leader nella produzione di Franciacorta che ha contribuito a valorizzare con un impegno sertrato in campagna e in cantina nel corso degli ultimi trent’anni.
Per la sua composizione il Cuvèe restige è sicuramente un Meotdo Classico poliedrico, da spendere a tutto pasto anche su piatti abbastanza strutturati grazie alla presenza del pinot nero che gli offre una buona spalla. Insomma, sicuramente una bottiglia centrata per queste feste, anche da spendere sulla ricca tradizione napoletana e sui piatti ormai entrati in calendario in tutta Italia come lo zampone con le lenticchie a Capodanno. Una bottiglia che nasce in primo luogo in vigna con una selezione certosina delle uve e che si completa con l’elemento più importante d usare in cantina: la pazienza di aspettare il tempo necessario.

www.cadelbosco.com/it/