Da Milano a Napoli: la novità Cimmino è in via San Carlo

19/5/2022 1.7 MILA
Gran Caffè Cimmino San Carlo, Napoli
Gran Caffè Cimmino San Carlo, Napoli

 

di Barbara Guerra

Nuova apertura in una delle zone più belle della città, tra piazza Municipio e il Palazzo Reale, giusto di fronte al Teatro San Carlo. Da poche settimane non è sfuggito allo sguardo dei passanti l’eleganza del Gran Caffè Cimmino San Carlo. Siamo nello storico Palazzo dove avevano sede i Grandi Magazzini Italiani fondati agli inizi del ‘900 dai fratelli Emiddio e Alfonso Mele. Il locale è bello, raffinato ma dal tono informale, pensato nei dettagli. A vista imponenti opere d’arte di Lello Esposito.

Lo sguardo cala subito sul bel banco dei dolci di impostazione classica, a più piani, in cui trovano posto le preparazioni del pasticcere Gianni Lopes, giovane ma con oltre 10 anni d’esperienza. Una ricchissima selezione di soffici viennoiserie, dolci della tradizione belli e curati, ottimi biscotti e mignon. Non manca qualche pezzo salato tradizionale e, nella sala interna, una piccola offerta per il lunch. In vetrina poi torte di stile contemporaneo dalla bella fattura.

Un bar pasticceria da frequentare durante tutta la giornata in un luogo emblematico della città: era questo il desiderio della proprietà composta – insieme ad Antonio Fantini e Antonio Di Matteo, imprenditori di grande visione – anche da Enzo Massa, noto alla cronaca sportiva in quanto allenatore della Canottieri Napoli, storica squadra della pallanuoto italiana. Un luogo che ha le carte in regola per diventare iconico, in cui consumare un ottimo caffè con una delle squisitezze del banco o acquistare i cabaret delle feste. Nota di merito l’accoglienza e il servizio guidati dal direttore Luciano Tricarico.

 

 

Gran Caffè Cimmino San Carlo, Napoli
Gran Caffè Cimmino San Carlo, Napoli

 

Gran Caffè Cimmino San Carlo
Gran Caffè Cimmino San Carlo, Napoli

 

 

Gran Caffè Cimmino San Carlo

Via San Carlo, 30, 80133 Napoli NA

Tel 081 3359217

Un commento

    FRANCESCO MONDELLI

    Gentile Barbara so che lei ama questo lavoro e cerca di farlo al meglio ma ogni tanto, tanto per allentare la tensione al goloso esiliato,posti qualche foto meno bella giusto per non farlo morire dalla voglia.Mannaggia al virtuale quando fa sembrare così reale questa esposizione quasi a far credere di esser lì ad assaggiare ogni porzione FM

    20 Maggio 2022 - 12:28Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.