Archivio Gennaio 2010

Guida Vini Slow Food: stage a Contrade di Taurasi, riunione e visita da Caggiano

Album > Eventi da raccontare 0

di Monica Piscitelli Venerdì scorso alla sede centrale della Banca della Campania Roberto Burdese, presidente di Slow Food Italia, e Giancarlo Gariglio, curatore della nuova Guida ai vini, hanno spiegato come, dopo la separazione da Gambero Rosso, il progetto vino Slow Food preso corpo. I presupposti erano, del resto, nelle ragioni stesse del movimento nato…  Leggi tutto »

Viareggio, aspettando il Carnevale…

Album > Eventi da raccontare 6

Il mare d’inverno, gli amici lontani, il ricordo della strage e…una rece al volo: Dogana a Camaiore Siamo andati, Maffi Uno e Due, un po’ a giro come si dice qui in Versilia in quest’inverno particolarmente freddo e circostanziato da eventi brutali e pericolosi, con l’aria un po’ decadente di morte a…  Leggi tutto »

Vermicelli con cavolfiore e broccoletti su crema di pomodoro e fiori di finocchio

Le ricette > i primi 0

Nell’ambito della manifestazione Ciuri Ciuri, Funiculì Funiculà organizzata al Poeta Vesuviano, Marcello Valentino ha presentato questo piatto. Ingredienti per 4 persone: 320g. di vermicelli di Gragnano 400g. di cavolfiore lesso 200g. di broccoletti lessi 3 filetti di acciuga sotto sale 2 cucchiaini uva passa 1 cucchiaio di pinoli tostati 50g….  Leggi tutto »

Etichetta Bronzo 1999 Falerno del Massico rosso doc

I vini da non perdere > in Campania > Caserta > I vini da non perdere 0

MASSERIA FELICIA Uva : aglianico e piedirosso Fascia di prezzo: mai commercializzato Fermentazione e maturazione: legno e bottiglia C’era una volta una vigna ed una passione, siamo nei primi anni novanta quando Alessandro Brini e la moglie Giuseppina Ruggiero decidono di restaurare il casale di inizio novecento ereditato pochi anni prima…  Leggi tutto »

Greco brut Di Marzo

I vini da non perdere > in Campania > Avellino > I vini da non perdere > I vini del Mattino 0

Il mercato tira e, giustamente, tutti si buttano. Ma c’è sempre modo e modo di tuffarsi in acqua. Quello più apprezzabile nel mare delle bollicine è sicuramente il metodo classico, ossia quello della rifermentazione in bottiglia che noi italiani chiamavamo champenois prima che i francesi ce lo proibissero. Non chè l’altro modo di ottenere spumante,…  Leggi tutto »

Vitigno Italia 2010, la verticale di Taurasi Mastroberardino: 1968,1977, 1980, 1997, 1999 e 1999 dei 130 anni, 2001 e 2003

Verticali e orizzontali 1

di Sara Marte E’ decisamente imponente: Verticale di Taurasi Riserva di Mastroberardino con le annate ’68, ’77, ’80, ‘97, ’99 e ’99 “130”, 2001 e 2003. E’ un percorso guidato che poco cede a schemi fissi, con un vino che nel bicchiere di minuto in minuto si apre e cambia. Qui…  Leggi tutto »

Il colore dell’Aglianico e l’omologazione del passato

Polemiche e punti di vista 26

di Luigi Moio* Caro Luciano, ritorno su questo argomento perché secondo me è necessario chiarire meglio alcuni aspetti. Concordo perfettamente sul fatto che non bisogna ricorrere a scorciatoie tra l’altro sleali. Ci conosciamo da tanti anni e sai benissimo come la penso su questo punto. Il problema però è un altro. Quando…  Leggi tutto »

Lardiata di zuzzeri

Le ricette > i primi 3

Lo “zuzzero” è una pasta fatta a mano tipica di Forino, il penultimo comune della provincia di Avellino che va verso Salerno. Le dimensioni di un singolo pezzo,sono tali che, secondo un’antica leggenda, un suo lancio dovesse essere sufficiente ad ammazzare un gatto. Oltre alle dimensioni, le particolarità di questa pasta sono la…  Leggi tutto »

Striscia ha stravinto. Ferran Adrià annuncia: chiudo El Bulli

Album 3

Vittoria epocale di Striscia la Notizia sull’onda della sollevazione dei sanfedisti armati di pane e pancetta rancida fatta in casa e crostate di Nonna Papera capaci di spaccare un pavimento quando cadono a terra. Ferran Adrià, demolito dalle critiche scientifiche di Non è mai troppo tardi, annuncia la chiusura del suo locale trestellato:…  Leggi tutto »

Martummé 2005 Aglianico Sannio doc

I vini da non perdere > in Campania > Benevento 1

TERRE DI BRIGANTI Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno C’è un aspetto che colpisce, in modo sempre più marcato, ogni volta che beviamo questo vino: la freschezza e la piacevolezza della beva. Del resto si spiega così anche il fatto che…  Leggi tutto »

Lago d’Averno e Grotta del Sole, il respiro della Sibilla Cumana

Giro di vite 1

di Tonia Credentino   Grotta del Sole… luogo di produzione del vino. Una antica leggenda orientale narra di un uomo che dopo aver prodotto il suo vino nell’antro di una grotta, avesse necessità di allontanarsi. Dovendo cercare un guardiano alla Grotta per impedire che qualcun altro potesse bere il prezioso nettare,…  Leggi tutto »

Fiorduva 2005 Costa d’Amalfi doc

I vini da non perdere > in Campania > Salerno 1

MARISA CUOMO Uva : ripoli (40%), fenile (30%), ginestra (30%) Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Fermentazione e maturazione: legno È vero la veste non fa il monaco, ma, prima di aprire la bottiglia, intuisco di esser di fronte ad un vino, a 5 anni dalla  vendemmia, fuori dal…  Leggi tutto »

Vico Equense, Torre del Saracino. I nuovi piatti di Gennaro

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 2

Mi sento talmente a casa mia da Vittoria e Gennaro da programmare un pranzo veloce domenicale prima di recarmi al lavoro, per la disperazione dei sommelier che oltre un bicchiere di Fiano di Antoine Gaita e una bollicina di Tasca non sono potuti andare. Sul sito notizie qui, qui e qui Per cui…  Leggi tutto »

Slow Food in difesa del tonno rosso

News dalle Aziende e dagli Enti 0

Slow Food: «Apprezziamo la decisione di Buonfiglio a difesa del tonno rosso» Dopo consumatori e ristorazione, anche la politica dà segnali di attenzione su una situazione ormai decisamente critica Il fatto che anche il nostro Paese abbia sostenuto l’inserimento del tonno rosso (Thunnus thynnus) nell’Appendice 1 della Convenzione internazionale sul…  Leggi tutto »

Asprinio d’Aversa, la vendemmia degli uomini ragno

Album > Eventi da raccontare > Giro di vite 0

[slideshow id=3386706919824525170] Se questa fosse una storia transalpina sarebbe una storia di predominio del mercato mondiale delle bollicine grazie ad un vitigno dalle qualità uniche nell’universo vitivinicolo, perfette per produrre uno spumante metodo classico (e forse si sarebbe potuto dire champenoise) e sarebbe anche la narrazione di un territorio eccezionale tanto da essere chiamato…  Leggi tutto »

Nuove tendenze, aperitivo all’olio

I miei prodotti preferiti 0

Antonio Ruggiero lancia la sua idea ”Olio Aperitivo”. Da un guizzo di genio e un’idea lanciata quasi per gioco a Milano, al BIT 2005, nasce oggi il marchio “Olio Aperitivo di Antonio Ruggiero”, registrato e dotato di un disciplinare di assaggio di Maddalena Venuso Che l’olio extravergine di oliva italiano…  Leggi tutto »

Taurasi Caggiano e Molettieri, sfida verticale incrociata 1998-2005

Verticali e orizzontali 2

di Mauro Erro Basterebbe pensare che una degustazione così, cinque anni fa, non si sarebbe potuta fare. La reperibilità di un certo numero di annate, sei di ciascun produttore in questo caso, avrebbe presentato non poche difficoltà. Non che oggi le cose stiano molto meglio, purtroppo. Occasioni come questa, la degustazione…  Leggi tutto »

Concorso chef a Matera. Sfida tra Basilicata, Puglia e Calabria

Eventi da raccontare 1

di Maristella Di Martino Una contesa gastronomica per rilanciare il sud Italia. Cinque sono stati gli chef che si sono messi all’opera per preparare i piatti della grande tradizione culinaria delle rispettive regioni di provenienza coinvolte nel progetto Siaft, acronimo di South Italy Agrofood and Tourism, inaugurato ieri a Matera ed…  Leggi tutto »

Mela annurca. Accordo Regione Campania e Coop

News dalle Aziende e dagli Enti 0

NAPOLI, 25 GEN – Più mele annurche negli scaffali della Grande distribuzione. Questo il frutto dell’accordo con la Grande distribuzione (Gdo) siglato dall’assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, dal Consorzio della mela annurca Igp (identificazione geografica protetta) e dalla catena Coop Italia. Un accordo che, come…  Leggi tutto »

Capunti (cavatelli) di farro con sugo di baccala’ e mollica di pane

Le ricette > i primi 0

ingredienti 300 gr di capunti di farro (cavatelli) 50 gr di mollica di pane raffermo 30 gr di olio extra vergine 200 gr di baccalà dissalato 200 gr di pomodorini 1 cipolla piccola (meglio se quella con la coda) 10 gr di uva sultanina 20 gr di olio…  Leggi tutto »

Strozzapreti di farro con cicoria e porri

Le ricette > i primi 0

ingredienti 300 gr di strozzapreti 1 porro abbastanza grande 1mazzo  di cicoria 3 cucchiai di olio extravergine di oliva – sale qb Procedimento Cuocere la pasta per circa 8 minuti tagliare il porro ad anelli sottili. Lavare e tagliare la cicoria a striscioline di circa 3 centimetri. In un tegame antiaderente,…  Leggi tutto »

Torchietti di farro con moscardini

Le ricette > i primi 0

ingredienti 300 gr  torchietti  di farro 150 gr di  moscardini già puliti 2 carciofi g 50 pomodori secchi succo di limone q.b. finocchietto  fresco q.b. un cucchiaio di aceto rosso sale q.b. 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva procedimento Fate lessare per 30 minuti i moscardini in acqua salata, a cui avrete aggiunto…  Leggi tutto »

Tubetti di farro con fagioli

Le ricette > i primi 0

Ingredienti 300 g di  pasta di farro 250 g di fagioli rossi 250 g di pomodori pelati 100 g di  pancetta 1 spicchio di aglio 1 cipolla 1 gambo di sedano 4 foglie di salvia 3 cucchiai di olio d’oliva extra-vergine Sale Pepe nero Procedimento Mettere a bagno in acqua fredda la…  Leggi tutto »

Campantuono 2006 Falerno del Massico doc

I vini da non perdere > in Campania > Caserta 0

PAPA Uva: primitivo Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno E’ domenica mattina, una di quelle chiare di luce ma fredde solo come certi inverni sanno regalare, il sole non ne vuole sapere di svelarsi così i colori rimangono radenti il grigio, aspettando mezzogiorno….  Leggi tutto »

Tramonti, visita all’azienda Monte di Grazia

Giro di vite > Verticali e orizzontali 0

Azienda Agricola Biologica Monte di Grazia via Orsini 36 Tramonti SA tel. 089 876906 [email protected] www.montedigrazia.it di Marina Alaimo Monte di Grazia alleva con metodo biologico i suoi vigneti centenari di tintore, pepella, bianco tenera e ginestra, varietà tipiche ed esistenti solo in quest’area geografica: siamo a Tramonti e più precisamente…  Leggi tutto »

Rosato del varo 2008 Irpinia doc

I vini da non perdere > in Campania > Avellino > I vini da non perdere > I vini da non perdere > in Campania 0

TENUTE DEL CAVALIER PEPE Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Milena Pepe conduce dal 2003 l’azienda di famiglia con grande impegno e professionalità, è riuscita in pochi anni ad affermarsi come produttrice nel territorio irpino di forte impronta maschile, giovane donna caparbia e…  Leggi tutto »

Modena, i quattro nuovi piatti di Massimo Bottura e un mistero

Album > Documento > Eventi da raccontare 1

Ove si narra del Maffi che incassa, festeggia e trova il Santo Graal alla… Francescana, cioé le ultime creazioni di Max Ora di cena: Maffi 1:” che c’è in agenda per domani?”— Maffi 2 :”si va a Modena ad incassare”. “Allora prendiamo il db9 che le previsioni danno tempo bello….  Leggi tutto »

Le arance di Rosarno

Album 0

http://www.youtube.com/watch?v=Qny7yFbZZS0 Per non dimenticare, mai. L’agricoltura senza qualità è fatta da uomini senza qualità…  Leggi tutto »

L’Aglianico su Civiltà del Bere

Documento 3

Luciano Pignataro L’aglianico nasce dalla povera viticoltura di autoconsumo dell’Appennino Meridionale, la dorsale che inizia a Roccamonfina, il vulcano spento al confine tra Campania e Lazio ricco di acqua minerale, e termina in un altro vulcano spento, il Vulture lucano, anch’esso ampolla di acque. Questa sua funzione sociale lo ha tenuto piuttosto in…  Leggi tutto »

Marchette, la rivista Mio Vino attacca Civiltà del Bere

Polemiche e punti di vista 2

Di solito cerchiamo di tenerci fuori da queste polemiche personali ma stavolta non è possibile perché siamo stati, sia pure non come oggetto di attacco, coinvolti. Gaetano Manti, editore della rivista Mio Vino, critica con un pezzo anticipato ieri sera via mail, tra l’altro, a numerose aziende campane e lucane, a muso duro…  Leggi tutto »