De Nigris e la cucina delle acidità: poker di top chef per Le strade della mozzarella

21/5/2018 741
De Nigris
De Nigris

Luigi Salomone, Pasquale Palamaro, Sakai Fumiko, Salvatore La Ragione protagonisti ne “La Cucina delle Acidità” dove la gamma di aceti De Nigris e mozzarella si uniscono in un matrimonio del gusto

Si chiama “La Cucina delle Acidità”, ma in realtà promette di essere un ‘dolce’ incontro del gusto capace di entusiasmare i gourmand più esigenti.  E’ quanto promette il Gruppo De Nigris in occasione de Le Strade della Mozzarella, in programma il 23 e 24 maggio al SAVOY BEACH HOTEL di Paestum.

Nei due giorni di incontri e degustazioni ci sarà infatti uno spazio animato da chef di altissimo profilo dove la gamma di aceti De Nigris si sposa con i sapori freschi e morbidi del latticino campano. Si potranno confrontare i vari gradi di invecchiamento e di contenuto di mosto degli Aceti Balsamici di Modena IGP, provare la gamma degli aceti fruttati e le esclusive Perle di Modena di Aceto Balsamico sferificato, fino ad arrivare al top della gamma con i 100% Modena: aceto tradizionale travasato pazientemente di botticella in botticella.

E non sarà solo l’aceto di vino protagonista, scopriremo come abbinare aceto di mele, aceto di riso e MelaMadre®, la novità in casa De Nigris: aceto-madre ottenuto da puro succo di mele da coltivazione biologica, da bere la mattina come un sorso di benessere.

Gli incontri de “La Cucina delle Acidità” cominceranno il 23 maggio alle 13,30 con lo chef Luigi Salomone capace di “decostruire” la tradizione della sua Castellammare di Stabia attraverso contrasti marcati e influenze orientali. Alle 15,30 sarà la volta dello chef stellato Pasquale Palamaro, resident dell’esclusivo Albergo della Regina Isabella che sposerà l’aceto con i sapori della sua Ischia.

Il 24 maggio alle ore 14.00 entra ne “La Cucina delle Acidità” Sakai Fumiko, giapponese, ma da 15 anni a Vico Equense ai comandi del ristorante Bikini. Famosa per mixare la cucina del suo paese natale con i sapori campani, sarà interessante scoprire come utilizzerà, non solo gli aceti tradizionali, ma anche l’unico aceto di riso prodotto in Italia, quello firmato De Nigris.

Infine, alle ore 15, appuntamento con Salvatore La Ragione, chef stellato del Mammà, a pochi passi dalla piazzetta di Capri, per un abbinamento tra aceti, mozzarella e i profumi del Mediterraneo.

I prodotti De Nigris saranno poi in vista durante tutti i momenti conviviali della manifestazione: come il Welcome party del 22 maggio, Pizza on the beach il 23 maggio e la Pasta night del 24 maggio.

Gruppo De Nigris

Forte di una tradizione di quasi 130 anni di storia, oggi De Nigris è un marchio leader nel mondo dell’aceto e dei condimenti. Il fatturato di quasi 80 milioni di euro nel 2017, una quota del 24% della produzione di Aceto balsamico di Modena IGP in Italia e una capacità produttiva di 30 milioni di litri l’anno ne fanno il primo player del mercato nazionale e di fatto uno specialist riconosciuto in ambito mondiale.

All’estero i prodotti De Nigris sono diventati veri ambasciatori della qualità italiana: il Gruppo è infatti il primo esportatore nazionale nella categoria aceti con una quota del 27% in volume sull’intero export di aceti italiani ed è apprezzato in oltre 70 Paesi dei 5 Continenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.