Donna Johanna Malvasia Bianca Puglia Igp 2017 – Tre Pini Vino | Vincitore a Radici del Sud 2018

9/11/2018 392
Donna Johanna Malvasia Bianca Puglia Igp 2017 Tre Pini
Donna Johanna Malvasia Bianca Puglia Igp 2017 Tre Pini

di Enrico Malgi

La malvasia bianca e nera coltivata in Puglia si può ormai tranquillamente definire una specie varietale autoctona più che stanziale. Con entrambi i vitigni si confezionano sempre ottime bottiglie. Come quella dell’etichetta Donna Johanna Malvasia Puglia Igp 2017 prodotta dall’azienda biologica Tre Pini di Cassano Murge, che all’ultima edizione di Radici del Sud ha meritatamente conquistato il primo posto assoluto, così come disposto dalla giuria dei Wine Writers e replicando di fatto il successo del 2015.

Controetichetta Malvasia Bianca Puglia Igp 2017 Tre Pini
Controetichetta Malvasia Bianca Puglia Igp 2017 Tre Pini

Quattro mesi di maturazione del vino in acciaio e due mesi in bottiglia. Tasso alcolico di dodici gradi.

Colore giallo paglierino. Riscontro olfattivo di ottima presa, che subito mette in mostra bei profumi di frutta esotica come il litchi, la maracujà e la papaya. Ovviamente anche la frutta nostrana vuole partecipare a questo crogiolo odoroso e così ecco presentarsi all’appello sbuffi di albicocca, di pesca, di mela, di pera e di mandorla. Pungenti le essenze di lavanda, di glicine, di zagara e di spezie orientali. Sinuoso e penetrante il sorso che si incunea nel palato. Componenti di fragranza, di freschezza, di morbidezza, di eleganza e di vivacità ravvivano la gradevole beva. Tensione gustativa intrigante, dinamica e cristallina. Allungo finale aromatico ed appagante. Si sposa bene con un bel piatto di linguine ai ricci di mare, con crostacei e con carne bianca.

Sede a Cassano Murge (Ba) – Via Vecchia per Altamura S.P. 79
Tel e Fax 080 764911 – Cell. 380 7274125
[email protected]www.agriturismotrepini.com
Enologo: Tommaso Pinto
Ettari di proprietà: 30, di cui 5 vitati – Bottiglie prodotte: 30.000
Vitigni: primitivo e malvasia bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.