Easy Serving Espresso: una pausa caffè facile, veloce e pratica.

21/4/2021 765

di Laura Guerra

Una cialda per tutte le macchinette, per un caffè che ti fa ritrovare il gusto che preferisci, quello che ti sveglia o ti regala una pausa, quello che chiude un pranzo o che condividi con gli amici. Sapore e risultato costanti garantiti dal sistema di produzione E.S.E – Easy Serving Expresso che segue criteri precisi e codificati: diametro 44 millimetri, forma rotonda e schiacciata, peso 7 grammi di caffè macinato e pressato racchiuso in due veli di carta. Nient’altro: zero additivi, conservanti, colle o metalli. Basta metterla nel filtro della macchinetta e l’espresso è fatto. Qualsiasi macchinetta per cialde vuol dire libera da sistema, cioè ha superato la coppia produttiva che voleva una compressa di caffè per ogni caldaia. La rigida coppia si è rivelata un limite per i consumi e per questo le aziende hanno preferito “liberare” il consumatore che oggi può scegliere la marca e il modello della caldaia che preferisce divertendosi anche con il design e il colore e con il sapore della bevanda.

Così questo tipo di pausa caffè nata in ufficio ha guadagnato velocemente anche gli ambienti domestici, complici il diffondersi dello smart working e dello studio a distanza, la versatilità dei modelli delle caldaie da accostare all’arredamento di casa e la molteplicità dei gusti: caffè più o meno intensi, aromatici, decaffeinati; ma anche orzo, ginseng, infusi, tè.

Lo confermano i dati che registrano un continuo incremento del consumo del monoporzionato (40%) rispetto alla tradizionale moka.