Dall’ isola verde: Enaria Ischia Biancolella Doc 2017 Antonio Mazzella

12/11/2018 1.8 MILA
Enaria Ischia Biancolella Doc 2017 Antonio Mazzella
Enaria Ischia Biancolella Doc 2017 Antonio Mazzella

di Antonella Amodio
In questi giorni di “estate” di San Martino, con il tepore e il sole dell’autunno accompagnato dalla luce del bel tempo, si è portati a scegliere vini bianchi dalla spiccata freschezza e salinità. Non lasciatevi sfuggire l’occasione di un sorso di un vino isolano: Enaria, il biancolella della cantina Antonio Mazzella, prodotto a Villa Spadara in sinergia con Gaetano Di Lustro, su terreni tufacei di formazione vulcanica dell’ isola di Ischia.

Vigneto di Villa Spadara
Vigneto di Villa Spadara

Il vigneto di un ettaro e mezzo è impiantato sull’area dove sorgono le cantine più antiche dell’isola. Le uve sono soggette ad escursioni termiche, sono baciate dal sole e accarezzate dal vento. Enaria è un vino nel quale il vitigno biancolella –  autoctono dell’isola – mostra tutta la sua autenticità già nel colore giallo paglia verdolino e nei profumi agrumati e di macchia mediterranea, quindi nella sfumatura di frutta tropicale e di mandorla fresca, nella piacevole acidità evidenziata nella chiusura salina e dalla delicata nota citrina. Enaria è vinificato con uve biancolella 100% . Sosta in acciaio e decanta in maniera naturale, per subire poi una blanda filtrazione. La prima annata prodotta è la 2013. Ad oggi si producono circa 5.000 bottiglie l’anno in modalità bio.

Enaria Ischia Biancolella Doc  2017 Antonio Mazzella € 10,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.