Falanghina Campi Flegrei Doc 2017 Carputo, un vino ricco e salino

25/1/2019 3.3 MILA
Milena, Maria e Valentina Carputo
Milena, Maria e Valentina Carputo

di Antonella Amodio

I vini prodotti nei Campi Flegrei regalano sempre belle sensazioni. Ė successo ancora una volta con la Falanghina Campi Flegrei annata 2017 prodotta dalle Cantine Carputo sulla collina di Viticella a Quarto. Un’ areale, questo, particolarmente votato per la viticultura flegrea, dove i terreni fertili di matrice tufacea, la vicinanza del mare ed il sole, contribuiscono alla produzione di vini dalle note sulfuree, ricchi e salini. Oltre alla falanghina, l’azienda Carputo coltiva anche il piedirosso, entrambi a piede franco, allevando le vigne con sistemi tradizionali alla “puteolana”, caratterizzati da filari alternati a piante di frutta dal basso fusto. L’attività enologica è svolta con la consulenza dell’enologo Antonio Pesce. I vini si fregiano della certificazione biologica.

Falanghina Campi Flegrei Doc 2017 Cantine Carputo
Falanghina Campi Flegrei Doc 2017 Cantine Carputo

La cantina, nata circa venti anni fa, ha una conduzione familiare. Francesco Carputo, fondatore della cantina, è aiutato dai figli Raffaele, Maria e Valentina, quest’ultima da pochi giorni insignita del titolo di delegata regionale delle Campania dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino. A lei vanno i nostri migliori auguri.

La Falanghina annata 2017 ha il colore giallo paglia brillante, che anticipa i profumi freschi di agrumi, di foglia di pomodoro e della mandorla, trovando poi ampia corrispondenza nel gusto. Il sorso croccante, salino e particolarmente dinamico regala piacevolezza ed invoglia a bere. Un vino schietto, equilibrato e con la tipica nota affumicata che emerge nella lunga chiusura.

Falanghina Campi Flegrei Doc 2017 € 10,00

Cantine Carputo
Via Viticella 93, 80010 Quarto ( NA)
www.carputovini.it
[email protected]