Falso d’Autore: Risotto con cicoria, crema di parmigiano e bacon croccante. Chef Alessandro Circiello

29/1/2017 3.1 MILA
Piatto eseguito al Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona - Roma
Piatto eseguito al Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona – Roma

di Antonella Amodio

Chef, opinion leader ed esperto di alimentazione. Alessandro Circiello giovane cuoco amato dal pubblico televisivo, ha all’attivo un lunghissimo ed accreditato curriculum.

Lo chef Alessandro Circiello  nella cucina del Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona. Roma
Lo chef Alessandro Circiello nella cucina del Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona. Roma

Terminati gli studi inizia a lavorare presso ristoranti stellati, come La Conquille di Lussemburgo e il Au Crocodile di Straburgo, per poi essere eletto miglior chef d’Italia nell’ anno 2010, ricevendo il premio ” Solidus”, riconosciuto dal Ministero del Turismo.

È  promotore della cucina italiana nel mondo, per la Comunità Europea dei Cuochi, nonché  Presidente della Federazione Italiana Cuochi Regione Lazio.

Docente presso l’ Università Luiss Business School, per i Master ” Restaurant Management”. Ideatore del brand ” La salute vien mangiando” con il quale realizza eventi e corsi di cucina salutare, per affermare il valore della sana alimentazione a tavola.

Ha realizzato il ricettario ” Il Gusto della Vita” per la campagna di sensibilizzazione itinerante promossa dal Ministero della Salute, per aiutare le donne colpite dal tumore al seno. Collabora alla comunicazione per la sana alimentazione per le strutture ospedaliere Fatebenefratelli e Bambino Gesù di Roma.

È membro della Commissione Nutrizione e Sicurezza degli alimenti del Ministero della Salute. Ospite fisso in tv in programmi come ” Mattina in famiglia”, ” Domenica In”, ” Porta a Porta” e” I Fatti Vostri”.

Questo e molto altro é Alessandro Circiello.

La sua cucina è il risultato di equilibrio tra la ricerca della tradizione e la nuova visione gastronomica che porta a realizzare piatti creativi leggeri e salutari.

Ha realizzato per Falsi D’ Autore un raffinato e delicato risotto.

Dosi per 4 persone
350 gr di riso vialone nano
500 gr. cicoria
200 gr. parmigiano reggiano
50 gr. latte
1,5 lt circa di brodo vegetale
3 fette di bacon

Crema di cicoria
Cuocere la cicoria in pochissima acqua bollente, per pochi minuti, in modo da fissare la clorofilla. Raffreddare in acqua e ghiaccio, scolarla e frullare con qualche cucchiaio di acqua di cottura, fino ad ottenere una consistenza di un purè.

Crema di parmigiano
Mettere il parmigiano grattugiato ed il latte in pentola e far amalgamare a fuoco lento.

Tostare il riso per qualche minuto. Aggiungere il brodo vegetale e cuocere per circa 15 minuti. Nel mentre tostare in una padella calda il bacon. Tenere da parte.

Tostatura del risotto
Tostatura del risotto
Aggiungere il brodo vegetale e lasciare cucinare
Aggiungere il brodo vegetale e lasciare cucinare
Aggiungere il brodo vegetale e lasciare cucinare
Aggiungere il brodo vegetale e lasciare cucinare
Aggiungere la purea di cicoria
Aggiungere la purea di cicoria
Aggiunta di crema di parmigiano
Aggiunta di crema di parmigiano

A cottura ultimata del risotto, prima di spegnere, unire la cicoria ed il parmigiano, girare e far riposare qualche istante.

Impiattare il risotto
Impiattare il risotto
Aggiunta di bacon croccante
Aggiunta di bacon croccante

Impiattare, cospargere di crema di parmigiano, filo di olio extravergine e bacon croccante.

Purea di cicoria
Purea di cicoria
Aggiungere la purea di cicoria al risotto qualche minuto prima di spegnere
Aggiungere la purea di cicoria al risotto qualche minuto prima di spegnere
Olio extravergine di oliva a crudo
Olio extravergine di oliva a crudo
Risotto impiattato
Risotto impiattato
Crema di parmigiano reggiano
Crema di parmigiano reggiano

L’esecuzione della ricetta è semplice e veloce, il risultato è invitante e cromaticamente bello.

Risotto con cicoria, crema di parmigiano e bacon croccante
Risotto con cicoria, crema di parmigiano e bacon croccante
Lo chef Alessandro Circiello e Antonella Amodio nella cucina del Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona. Roma
Lo chef Alessandro Circiello e Antonella Amodio nella cucina del Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona. Roma
Lo chef Alessandro Circiello e Antonella Amodio nella cucina del Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona. Roma
Lo chef Alessandro Circiello e Antonella Amodio nella cucina del Ristorante Tre Scalini, Piazza Navona. Roma