Garantito IGP | Da Carlo a Orvieto: cucina tipica ben fatta e simpatia

16/6/2022 407
Carlo e Carlo - Orvieto
Carlo e Carlo – Orvieto

di Carlo Macchi

La via centrale di Orvieto e purtroppo simile a quella di tanti altri centri che vivono di turismo e di vino: ristoranti, trattorie, enoteche, vendita di prodotti tipici, bar si dividono gli spazi principali.
Abbastanza spesso i prodotti tipici che vengono venduti, non solo a Orvieto ma “dalle Alpi alle Piramidi e dal Manzanarre al Reno” non sempre sono tipici e soprattutto non sono di alta qualità. Questo ragionamento, per traslato, arriva alla ristorazione e quindi bisogna selezionare con attenzione i luoghi con “cucina tipica” dove ci fermiamo.

Da Carlo Orvieto
Da Carlo Orvieto

Da Carlo non è proprio nel corso di Orvieto ma in una stradina laterale che “filtra” molto la clientela e ti porta in una piazzetta abbastanza ombreggiata che sembra fatta apposta per mettere dei tavolini all’aperto e mangiare in tranquillità. Naturalmente ci sono anche gli spazi interni, due piccole ma accoglienti salette con dei simpatici e colorati quadri alle pareti.

Da Carlo Orvieto - interno
Da Carlo Orvieto – interno

L’apparecchiatura è corretta e dignitosa, consona ad un locale dove non si spendono certo cifre astronomiche ma che ci tiene a mantenere lo standard ad un buon livello.
Lo standard e tutto il resto lo garantisce Carlo, proprietario e deus ex machina del locale, un giovane che unisce la simpatia al mestiere, con quel tocco di “sana irriverenza” che crea subito un buon feeling.
Il buon feeling viene immediatamente rafforzato da degli antipasti semplici ma sostanziosi, come la bruschetta con la purea di fave e finocchietto o quella classica col pomodoro. Fin dall’inizio si capisce che il locale e di cucina tipica umbra, ma il livello qualitativo è sicuramente alto. La conferma sono gli umbricelli (una specie di pici più corti e di forma irregolare) con il tartufo nero e soprattutto il piatto che fa da cartina tornasole della qualità in ogni locale del mondo: le polpette.

Da Carlo Orvieto - umbricelli
Da Carlo Orvieto – umbricelli
Da Carlo Orvieto - polpette
Da Carlo Orvieto – polpette

Da Carlo si mangiano con una densa e saporita salsa di pomodoro ma soprattutto la carne e gli altri componenti non sono il risultato di un “assemblaggio” di rimanenze da frigo, bensì un’esaltazione della carne fresca e di un equilibrato uso di spezie non invadenti. Anche i fagioli cannellini con il tartufo nero sono buoni aldilà dell’ottimo tartufo e finiamo prima dei dolci perché le porzioni sono indubbiamente abbondanti.

Da Carlo Orvieto - fagioli
Da Carlo Orvieto – fagioli

I vini sono quelli locali, quindi soprattutto Orvieto DOC, anche perché la moglie di Carlo è una valente produttrice.
Il prezzo, comprensivo di tre portate e del contorno (escluso il vino) non supererà i 35/40 euro, quindi più che corretto , specie per la qualità mostrata nei piatti e nella scelta delle materie prime.
Alla fine non mi sono potuto esimere da fare una foto con Carlo, sotto la scritta da Carlo: un trittico carlesco che non offusca minimamente quello meraviglioso della facciata della Cattedrale di Orvieto, distante poche centinaia di metri da questa ottima trattoria.

Da Carlo
Vicolo del Popolo, 9, Orvieto
Tel. 0763343916

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.