Giorgio Pinchiorri smentisce le voci: il Covid non c’entra nulla l’asta di Zachys, ci stiamo lavorando dal 2019

26/8/2020 2.1 MILA

Giorgio Pinchiorri smentisce ogni relazione dell’asta di Zachys che ha fatto il giro del mondo tra gli appassionati e i collezionisti con il Covid, qualcuno ha fatto addirittura rimbalzare la notizia che era un modo per superare un momento di crisi.
Nulla di più infondato e falso, ma purtroppo in questo meccanismo acciappa click il rapporto con la verità è diventato un optional.
Giorgio Pinchiorri non ha fatto un post, ma postato una lettera con tanto di carta intestata dell’Enoteca, Come dire: fermiamoci un po’ e torniamo alle vecchie abitudini di verificare le notizie.

La “Dolce Vita” felliniana nella grazia del menu 2020 dell’Enoteca Pinchiorri

Un commento

    Angelo D.

    Le Roi, non a caso.

    27 agosto 2020 - 00:15

I commenti sono chiusi.