Girofle Negroamaro Rosé Salento Igp 2016 Garofano | Vincitore a Radici del Sud 2017

9/7/2017 1.5 MILA

di Enrico Malgi

Ormai non si contano più i premi dati alla cantina Severino Garofano Vigneti e Cantine di Copertino, soprattutto con le etichette Le Braci, Eloquenzia e Girofle, tre differenti ma complementari espressioni del Negroamaro.

Controetichetta Girofle Negroamaro Rose' Salento Igp 2016 Garofano Vincitore a Radici del Sud 2017
Controetichetta Girofle Negroamaro Rose’ Salento Igp 2016 Garofano Vincitore a Radici del Sud 2017

Il Girofle Negroamaro Rosé Salento Igp 2016 nel corso dell’anno 2017 è stato fatto segno di  riconoscimenti anche in ambito internazionale, come il conseguimento della medaglia d’argento al Concorso Mondial du Rosé di Cannes per la seconda volta consecutiva. Inoltre è stato premiato all’ultima edizione di Radici del Sud col primo posto assoluto, così come decretato dalla giuria dei Wine Writes, e con la prima piazza ex aequo sancita dai giudici dei Wine Buyers nella specifica categoria dei Rosati del Sud.

Negroamaro in purezza. Allevamento ad alberello pugliese classico e cordone speronato. Raccolta delle uve entro la prima metà di settembre. Dopo la fermentazione, il vino si affina in acciaio per 3-4 mesi per poi essere elevato in vetro per altri due mesi. Il tenore alcolico è di tredici gradi. Il prezzo finale della bottiglia è sui 10,00 euro, un vero regalo!

Colore rosato cerasuolo. L’impatto olfattivo è caratterizzato subito da frutti di bosco, ciliegia ferrovia, mela cotogna e agrumi salentini. L’ampio bouquet rivela poi profumi di humus, di mirto, di chinotto, di zenzero e di pepe rosa. Sorso fresco e morbido con note vellutate, eleganti e polpose. Bocca armonica, slanciata, rotonda, leggiadra, intrigante e scorrevole. Finale persistente e godibile. Ancora una volta questo vino si propone come paradigma di tutta la categoria dei rosati salentini, dimostrando quel quid in più che fa la differenza. Da abbinare a pizza margherita, pesce in guazzetto, tagliere di salumi e carni bianche.

Sede a Copertino (Le) – Località Monaci
Tel. 0832 947512 – Fax 0832 1830364 – Cell. 333 4584028
info@vinigarofano.itwww.vinigarofano.it
Enologi: Severino e Stefano Garofano
Ettari vitati di proprietà: 16, più 20 in affitto
Bottiglie prodotte: 220.000
Vitigni: negroamaro, malvasia nera e bianca, montepulciano e chardonnay

 

2 commenti

    Francesco Mondelli

    (9 luglio 2017 - 14:24)

    Grande rosato che sbaraglia i concorrenti non solo in Italia ,ma capace di affermazioni anche a livello internazionale.Un vero campione assaggiato di recente e il risultato è come sempre convincente.PS.Tipologia non propriamente vocata al lungo affinamento in bottiglia ,ma in questo caso mi permetto di consigliare un assaggio dopo quache anno:la sorpresa è garantita.FM.

    Enrico Malgi

    (9 luglio 2017 - 15:26)

    IL Salento è specializzato da tempo: grandi rosati e non solo da negroamaro.

I commenti sono chiusi.