Heinz Beck interviene al Simposio
 Il Gusto per il benessere sostenibile
 presso il quartier generale delle Nazioni Unite


Ritratto Chef Heinz Beck sul terrazzo_ADRIANO TRUSCELLO

Ritratto Chef Heinz Beck sul terrazzo_ADRIANO TRUSCELLO

E’ previsto per oggi alle ore 16,30 l’intervento di Heinz Beck al Simposio “Il Gusto per un benessere sostenibile” organizzato presso il quartier generale dell’ONU a New York. L’evento si svolge con il sostegno dell’ONU, ed ha lo scopo di supportare concretamente il dialogo e lo scambio culturale sui principi della Dieta Mediterranea, sulla sua sostenibilità, circolarità e rigenerazione, e su come essa possa riflettersi armoniosamente nelle diverse cucine culturali del Sud e del Nord del mondo.

L’intervento di Heinz Beck verterà sul tema a lui caro che, con la Beck & Maltese Consulting, porta avanti da circa 20 anni: il rapporto tra cibo, salute, impatto sociale e ambientale: promuovendo un regime alimentare sano non solo si riduce il carico delle malattie metaboliche sulla salute pubblica, ma si migliora anche la qualità e la durata della vita delle persone. L’alimentazione è in grado di influenzare positivamente la società nel suo complesso, con il contenimento dei costi della sanità, la riduzione delle disparità sociali e la riduzione dello stigma sociale.

Riportiamo qui di seguito un brevissimo estratto dell’intervento di Heinz Beck: “Le nostre scelte alimentari hanno un impatto sulla nostra salute e, allo stesso modo, condizionano la qualità dell’ambiente che ci circonda. La presa di coscienza da parte dell’essere umano sull’impatto ambientale del cibo che mangiamo ha stimolato la discussione sull’importanza delle diete “sostenibili” che, preservando la salute dell’uomo, proteggano anche l’ecosistema. […] Per poter fare delle scelte più consapevoli l’educazione nutrizionale deve iniziare presto, con programmi scolastici che insegnano ai giovani i principi di una dieta equilibrata e l’importanza di evitare il consumo eccessivo di cibi ad alto contenuto calorico e poveri di nutrienti. [……] Noi, come Chef e professionisti del settore alimentare, dobbiamo promuovere, quanto più possibile, ai nostri allievi e a tutte le persone che ci seguono l’importanza non solo della qualità della materia prima ed i suoi nutrienti ma anche della sua trasformazione e della corretta lavorazione.”

Nel suo intervento, inoltre, Heinz Beck indica alcuni elementi essenziali per promuovere una dieta che influenzi positivamente l’ambiente e la compagine sociale: il Bilancio Energetico -per mantenere un equilibrio tra l’apporto calorico e il dispendio energetico e fondamentale per evitare l’obesità- , La scelta di Alimenti Nutrienti – favorendo una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali, proteine magre e grassi sani- , il Controllo delle Porzioni, il monitoraggio dell’Assunzione di Sodio – per prevenire l’ipertensione- , l’Idratazione Adeguata, il Supporto Psicologico ed Emotivo -per gestire le emozioni, lo stress e la depressione che possono influenzare negativamente le abitudini alimentari. La poca attenzione al rispetto delle regole nutrizionali e una dieta poco equilibrata, dunque, possono avere profondi effetti che influenzano la società nel suo complesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.