I pizzaioli ci scrivono. Donato Giuliano L’Antica Cantina: il Covid 19 non piegherà il mio sogno, si al delivery subito per sopravvivere in questi mesi

17/4/2020 1.4 MILA
Donato Giuliano
Donato Giuliano

di Donato Giuliano*

Premetto che sin da piccolo ho sempre avuto una grande passione per questo lavoro, alimentandola sempre di più con il trascorrere degli anni , maturando molteplici esperienze in diverse realtà ristorative. Arrivato a 18 anni decisi di mettermi in proprio aprendo la mia prima e unica pizzeria, con tutti i sacrifici accumulati negli anni precedenti , nonostante tutti dubitassero per la mia giovane età , ma ho sempre pensato che la strada facile fosse per i più deboli , è così decisi di avventurarmi in questa nuova esperienza .
Sono passati quasi 5 anni dall’apertura e non pensavo mai di vivere un momento del genere , dettato da questo brutto virus , ovvero il COVID 19 , che ha colpito tutti in modo violento .
Proprio adesso tutti i miei sogni stavano cominciando a prendere una piega , ma ancora una volta bloccati da questo bruttissimo virus .
In questo momento parlo della mia attività, essendo piccola, penso sia opportuno ripartire anche solo con il servizio delivery non solo per il fattore economico, ma soprattutto per accontentare la gente che essendo chiusa in casa da un bel po’, potrebbe consolarsi con una bella pizza, anche se la pizza andrebbe mangiata appena sfornata, ma in un momento critico come questo penso possa essere d’aiuto anche per soddisfare qualche palato più raffinato che non riesce a soddisfarsi con quella preparata in casa .
Io dico si al delivery come fase iniziale e spero possa risolversi tutto quanto prima.

L’Antica Cantina
Via Pianillo, 8
San Giuseppe Vesuviano