Il flambè sulla pizza: la “Gricia in fiamme” di Marco Quintili

4/3/2020 1.4 MILA
La Gricia in fiamme
La Gricia in fiamme – Marco Quintili

di Florian Barone

Si chiama “La Gricia in fiamme” ed è l’ultima proposta firmata Marco Quintili: una pizza scenografica arrivata sul menu della sua pizzeria da pochissimi giorni. Si tratta di una pizza cacio e pepe, realizzata con pecorino, pepe e bufala affumicata, a cui vengono aggiunte delle fettine di guanciale crudo del salumificio Coccia Sesto di Viterbo.

Marco Quintili
Marco Quintili

L’ingrediente magico che accende la fiamma direttamente sul tavolo arriva da un’azienda francese ed è un liquido infiammabile al pepe nero (94% di alcol), che rende il guanciale croccante e gustoso. La Gricia in fiamme (10€) viene accesa direttamente sul tavolo da Marco Quintili e sta già destando molta curiosità tra i clienti del locale di Tor Bella Monaca. Il pizzaiolo di Pignataro Maggiore porterà questa proposta anche alla nuova edizione de La Città della Pizza, che si svolgerà a Roma dal 3 al 5 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.