La Ciambottaria – Gastronomia mediterranea a Cusano Milanino

19/10/2018 3.2 MILA
Mario in cucina
Mario in cucina

di Antonio Prinzo

Cusano Milanino, il paese del Trap e di Benetti, ma anche il paese dei tanti che sono arrivati dal sud, il nostro sud e il sud porta al nord e poi riporta al sud e per qualcuno ti unisce al nord ma sempre con il sud nel cuore e nella testa.
Mario del sud e Magdalena del nord hanno unito le loro vite e le loro idee  a Cusano Milanino, dove anche io nacqui, hanno aperto la Ciambottaria, la loro Gastronomia Mediterranea e io aggiungo cilentana, perché Mario è originario di Castel San Lorenzo.

Magdalena e Mario
Magdalena e Mario

Appena entri ecco il bel banco e il profumo che arriva dalla cucina a vista dove ogni giorno Mario  prepara  le “mulignane mbuttunate”, i cavatielli,  la parmigiana e qualche buon piatto che la sua fantasia propone.

Ciambotteria - Melanzane
Ciambottaria – Melanzane
Ciambotteria - Cavatielli
Ciambottaria – Cavatielli
Ciambotteria - faraona
Ciambottaria – faraona

Ecco il miele, le mozzarelle di Paestum, le soppressate, l’olio di un paio di produttori e l’origano di Roccadaspide e la pasta e sulla vetrina il libro della Dieta Mediterranea e Le Ricette del Cilento del nostro Lucianone e  poi  c’è la gente che va e viene  e con quell’accento un po’ asciutto chiede con lombarda sicurezza se i cavatielli sono già pronti.

Ciambotteria - Banco
Ciambottaria – Banco

Hanno anche un angolo vini che vogliono con prudenza  ampliare, gli ho dato qualche consiglio, ma soprattutto li ho spronati a osare perché c’è voglia, sete e fame di Cilento.

Ciambotteria - libri in vetrina
Ciambottaria – libri in vetrina

Insomma una bella storia per “raccontare a chi non lo sa quello che per noi è la normalità” come canta Paolo Conte.

Ciambottaria – Gastronomia Mediterranea
Piazza Cavour 7 – Cusano Milanino
[email protected]
tel. 3343822209

6 commenti

    Mondelli Francesco

    (19 ottobre 2018 - 17:07)

    Un pezzo di Cilento su al nord.Bravissimo Antonio per la scoperta è per le foto che rendono giustizia della bontà della cucina.PS.Vorrei mettere l’accento sul “pisaturo”ovvero il mortaio in bella mostra.Oggi poco usato ma un tempo indispensabile in ogni famiglia persino per il sale fino di non facile reperibilità .Ad maiora e un grazie di cuore.FM.

    antonio

    (19 ottobre 2018 - 17:36)

    Grazie Francesco! Il “pisaturo” ecco come si chiama, e quante volte nonna lo usava…:-)

    Marco Galetti

    (20 ottobre 2018 - 09:04)

    La “setta” Cilentana si arricchirà di nuovi adepti nei territori del Nord, niente Frecciarossa ma freccia in direzione di Cusano Milanino

      Antonio Prinzo

      (20 ottobre 2018 - 09:21)

      Esatto caro Marco, viene anche meno l’onere di caricarmi in valigia di prodotti cilentani che il terrone porta su, basta fare due passi a Cusano Milanino:-) a metà novembre salgo per una buona settimana e ti chiamo per pianificare l’ulteriore estensione della setta

    Mondelli Francesco

    (20 ottobre 2018 - 15:01)

    Aggiungi un posto a tavola che c’è un amico in più.Anzi due se viene anche Francesco.Caro Enrico qui si è sparsa la voce è i commensali aumentano.Ma come dice il saggio tanti amici tanto onore sperando che rimangano tali anche dopo.Buon Sabato Cilentano FM.

    Antonio Prinzo

    (20 ottobre 2018 - 17:56)

    Ottima idea Francesco e grazie in anticipo caro Enrico :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.