La mia Parmigiana di Pietro Fontana Pizzeria I Fontana abbinata al Piedirosso Vesuvio DOP Vipt Cantine Olivella

5/4/2022 1.1 MILA
La mia Parmigiana di Pietro Fontana Pizzeria I Fontana
La mia Parmigiana di Pietro Fontana Pizzeria I Fontana

di Antonella Amodio

Ricetta impasto

1 kg di farina di tipo “ 0” W260 possibilmente con proteine non superiore ad 11 gr.

700 gr Acqua a 4 gradi

2 gr Lievito di birra fresco

26 gr Sale fino

20 gr Olio evo

 

NB: il tempo di lievitazione totale deve essere almeno 24/26 ore

 

Preparazione

Si può usare sia una planetaria casalinga oppure Bimby modalità spiga, infine a mano.

Mettere per prima la farina e lasciarla ossigenare per qualche minuto. Aggiungere il lievito sbriciolato e unire 550 gr di acqua in un solo colpo. Lasciare lavorare fin quanto non risulta assorbita tutta l’acqua, dopo di chè continuare con la restante acqua a filo. Aggiungere il sale e appena l’impasto risulta liscio ed omogeneo aggiungere l’olio evo.

Togliere l’impasto senza stressarlo e fare delle pieghe. Far riposare in un contenitore unto di olio e coperto nel frigo a t.c. + 4 gradi per almeno 20 ore ( in questo caso abbiamo lievitazione e maturazione nello stesso momento ).

Il giorno togliere l’impasto dal frigo e lasciarlo per qualche minuto a temperatura ambiente per poi procedere allo staglio ( formazione delle pallina ) del peso di 300 gr.

Sistemare in una teglia con della semola rimacinata sopra.

Dopo 4/5 ore prendere il panetto ( pallina ) e stendere dal centro verso i bordi. Sistemare il disco in un ruoto di diametro 28 capovolto ed unto. Riscaldare il forno alla massima potenza. Condire la pizza ed infornare per 7/8 minuti a 180 gradi, oppure a 280-300 gradi  per 3/4 minuti ( secondo la potenza del forno)

 

Condimento per 6 pizze

Pomodorini del piennolo 500 gr

Melanzane 500 gr

Mozzarella di bufala 500 gr

Parmigiano reggiano 200 gr

Basilico, Olio evo

 

Passare al chinoix i pomodorini del piennolo e aggiungere un filo di olio al sugo ottenuto che servirà come base di condimento della pizza.

Preparare anche un giorno prima la parmigiana di melanzane, fritte e poi ripassate nel forno con pomodoro stracotto e senza mozzarella.

Sistemare la parmigiana sulla pizza aggiungendo in questa fase la mozzarella di bufala tagliata a fette. Infornare.

All’uscita aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato, l’olio evo e il basilico.

 

Piedirosso Vesuvio DOP Vipt Cantine Olivella
Piedirosso Vesuvio DOP Vipt Cantine Olivella

Piedirosso Vesuvio DOP Vipt Cantine Olivella

Dal colore rubino, luminoso. I profumi richiamano il lampone, la ciliegia, la rosa ed il geranio. Al gusto mostra piacevolezza ed equilibrio, sapidità e corpo. Una delicata sfumatura affumicata in chiusura lo rende molto interessante. Un vino versatile il piedirosso che si abbina perfettamente alla pizza dove tra gli ingredienti c’è il pomodoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.