La prima verticale di 16 Marzo Falerno del Massico Bianco Cantina Trabucco

4/4/2022 515
Falerno del Massico Bianco 16 Marzo
Falerno del Massico Bianco 16 Marzo

di Antonella Amodio

È tanto giovane quanto tantissimo bravo Danilo Trabucco che porta avanti con passione e competenza la cantina di famiglia, ereditata dalla scomparsa di suo padre, Nicola Trabucco. Negli ultimi anni percorre un impressionante filone di grande pulizia olfattiva e franchezza dei vini. La cantina Trabucco è dedita dal 2003 alla produzione del vino Falerno in quel di Carinola, alle pendici del Monte Massico, con l’obiettivo di rispecchiare quanto più possibile il territorio dell’ “Ager Falernus “ disposto tutt’intorno al massiccio calcareo di Monte Massico, alle pendici del vulcano spento di Roccamonfina.

Una storia millenaria indica questo vino come la più antica denominazione del mondo.

Il 16 Marzo è il Falerno del Massico Bianco che Nicola Trabucco dedica a suo figlio Danilo (16 Marzo è la sua data di nascita). E’ frutto di una vinificazione in acciaio delle uve falanghina alla quale segue una lunga sosta in bottiglia. Un vino che ha bisogno di tempo per esprimersi totalmente, ma che già da giovane mostra eleganza, finezza ed equilibrio, e perché no, versatilità.

Personalmente lo apprezzo con almeno un paio di anni di vendemmie alle spalle, in quanto sviluppa una serie di profumi che in gioventù sono appena accennati e che richiamano la vicinanza del mare.

Ringrazio Danilo per avermi dato l’occasione di andare qualche anno addietro con un vino che porto nel cuore.

 

16 Marzo Falerno del Massico Bianco 2021

Giallo paglierino verdolino luminoso. Profumi di agrumi, pesca bianca e menta. Bocca serrata, fresca, con acidità bene in evidenza e una nota di cedro che chiude il sorso lungo e persistente. Molto giovane.

 

16 Marzo Falerno del Massico Bianco 2020

Giallo paglierino scarico. Il bouquet fresco e fragrante ha in primo piano le note di frutta a polpa bianca, come pesca e pera, unite a profumi di fiori di campo e erbe aromatiche. Chiusura lunga.

 

16 Marzo Falerno del Massico Bianco 2019

Splendido colore giallo paglia, luminoso. Profumi di iodio e di agrumi, in seconda battuta ginestre e pesca gialla. Poi menta e liquirizia. Bocca sapida, fresca, verticale ed equilibrata.

 

16 Marzo Falerno del Massico Bianco 2018

Il colore giallo paglierino è intessuto di splendenti nuances dorate. Ampio, intenso ed elegante nei toni floreali e poi fruttati. Molto equilibrato al palato dove rivela grande freschezza, struttura e una straordinaria persistenza. La chiusura regala un sorso salmastro e iodato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.