La Raccolta Basilicata Igt 2017 – Cantine del Notaio

7/7/2018 120
La Rccolta Basilicata Igt 2017 Cantine del Notaio
La Rccolta Basilicata Igt 2017 Cantine del Notaio

di Enrico Malgi

Recentemente ho avuto l’occasione di assaggiare un vino bianco dell’azienda vincola lucana Le Cantine del Notaio molto particolare che prevede un blend alquanto singolare: aglianico del Vulture vinificato in bianco, in comunella con chardonnay, sauvignon blanc, moscato e malvasia. Sono pronto a scommettere che in Italia non si sia visto mai nulla di simile. Etichetta non propriamente nuova, ma che ultimamente ha modificato due cose importanti: la forma della bottiglia e, soprattutto, la composizione dell’uvaggio.

Maturazione in acciaio a temperatura controllata e poi elevazione in vetro. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale della bottiglia sotto i 15,00 euro.

Controetichetta La Raccolta Basilicata Igt 2017 Cantine del Notaio
Controetichetta La Raccolta Basilicata Igt 2017 Cantine del Notaio

La veste cromatica è sicuramente ammaliante, perché esibisce un colore bianco luminosamente dorato, nonostante la giovane età del vino. Preziosi ed espansivi i respiri odorosi che aspira il naso come in un caleidoscopio. Sussurri fruttati di mandarino, di pompelmo, di banana, di frutto della passione, di pera, di pesca, di nocciola e di mandorla. Di seguito si distinguono profumi di fiori di acacia, di ginestra, di citronella, di mughetto, di miele e di canditi. In bocca fa il suo ingresso un sorso dotato di una verticalità primariamente aromatica e che poi si dimostra anche agile, fresco, delicato, morbido, elegante, vellutato e raffinato. Palato sapido, minerale, arioso, felpato, seducente e bene equilibrato. Evoluzione dinamica. Chiusura godibile e leggermente ammandorlata. Abbinamento versatile: risotti, crostacei, formaggi freschi ed erborinati e/o pasticceria secca.

Sede a Rionero in Vulture (Pz) – Via Roma, 159
Tel. 0972 723689 – Cell. 335 6842483 – Fax 0972 755435
[email protected]www.cantinedelnotaio.it
Enologo: Gerardo Giuratrabocchetti
Ettari vitati: 30 – Bottiglie prodotte: 250.000
Vitigni: aglianico, fiano, malvasia, moscato, chardonnay e sauvignon blanc

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.