La verace pizza napoletana fa scuola a Kyoto: Avpn inaugura una nuova ‘succursale’ per i pizzaioli del Giappone

30/6/2018 474
La verace pizza napoletana fa scuola a Kyoto
La verace pizza napoletana fa scuola a Kyoto

E’ la seconda scuola aperta nel Paese del Sole Levante dopo Osaka.

Entrano 9 nuovi affiliati nella delegazione nipponica dell’Associazione, la terza più grande al mondo dietro Italia e Usa.

E’ sempre più internazionale il carattere dell’Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN), che consolida di anno in anno la sua presenza in giro per il mondo con un numero crescente di affiliati e di nuove scuole dedicate all’antica arte del pizzaiolo napoletano, dichiarata patrimonio Unesco. Ultima, in ordine di tempo, quella appena inaugurata a Kyoto al fianco della Ritsumeikan University, tra i più importanti e prestigiosi atenei giapponesi, che ora ospita il corso per pizzaioli veraci all’interno della neonata facoltà di Food Management. L’apertura e la firma del protocollo d’intesa – suggellate dalla prima accensione simbolica di un forno a legna tradizionale napoletano – si sono svolti alla presenza di Antonio Pace, presidente di AVPN, Mikio Yoshida, rettore della Ritsumeikan University, Toshio Asakura, preside della facoltà di Food Management, e Stefano Auricchio, direttore generale di AVPN, ma anche dei rappresentanti della delegazione locale dell’Associazione, che, oltre ad essere la terza più grande al mondo dietro Italia e Usa, è sempre più corposa. In occasione del taglio del nastro, la delegazione AVPN Japan ha infatti accolto ufficialmente altri 9 nuovi membri (Campanile, Zizi, Pizzeria, Il Blueno, Pizzeria Hiro, Pizzeria 21, Maria, Pizzeria Bel Gioco, Pizzeria Napoli) arrivando così complessivamente a 77 affiliati.

Diventano quindi due le scuole AVPN attualmente avviate in Giappone: a maggio 2017 è stata la volta di Osaka, dove l’Associazione ha mosso i suoi primi passi ‘accademici’ in collaborazione con la scuola Jogakuin, mentre ora è il turno dell’antica capitale imperiale che ospita uno degli atenei più antichi del Paese, risalente addirittura al 1869.

“Con il Giappone condividiamo l’assoluto rispetto per le tradizioni – ha detto Antonio Pace, presidente di AVPN – ma anche l’amore per la semplicità e la qualità delle materie prime in cucina. Cosa di cui siamo consapevoli da sempre. Ma riuscire a trasformare nel tempo la Vera pizza napoletana da prodotto quasi sconosciuto ai giapponesi ad una disciplina di studio riconosciuta da un’università di altissimo profilo è un risultato che certamente non era così scontato e che ci inorgoglisce molto. Il merito va senza dubbio al grande lavoro portato avanti in questi anni sul fronte della promozione e della presenza strutturata in loco. Dal 2007 abbiamo infatti creato una nostra delegazione, tra le più importanti al mondo, oggi rappresentata da 12 fiduciari a livello regionale e da uno chef leader a livello nazionale, Nakanishi Yasuyuki”.   

La giornata inaugurale della nuova scuola AVPN a Kyoto si è conclusa con un seminario tecnico sulla Vera Pizza Napoletana, a cura del maestro pizzaiolo Attilio Bachetti, e con una serata di gala – alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali – che ha celebrato il prodotto iconico del made in Italy, ora protagonista di un percorso accademico aperto agli allievi dell’Università ma anche ai tanti giovani giapponesi desiderosi di diventare pizzaioli professionisti. Per la nuova scuola nipponica sarà applicato il tradizione format didattico “Verace” utilizzato con successo a livello mondiale, anche nelle scuole di Napoli, Los Angeles, Città del Messico e Osaka. Sotto la guida esperta degli istruttori AVPN vengono affrontati tutti i principali aspetti teorico-pratici connessi alla realizzazione della Vera pizza napoletana e alla conoscenza dei prodotti della filiera. La didattica prevede inoltre un esame finale e ulteriori corsi di aggiornamento a Napoli per i più meritevoli.

L’ASSOCIAZIONE VERACE PIZZA NAPOLETANA – www.pizzanapoletana.org

Promuovere e tutelare, in Italia e nel mondo, la vera pizza napoletana, prodotta e lavorata secondo le antiche tradizioni e usanze partenopee. E’ questa la mission dell’Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN), che da oltre trent’anni è in prima linea nella difesa delle pizzerie, dei pizzaioli e dei prodotti della filiera legati a questa grande eccellenza del made in Italy gastronomico, realizzata secondo le caratteristiche descritte nel Disciplinare internazionale per l’ottenimento del marchio collettivo “Vera Pizza Napoletana”, in vigore dal 1984 e redatto e registrato dall’AVPN.

Fondata nel giugno 1984 a Napoli (dove ha sede legale e operativa), l’Associazione conta ad oggi più di 730 pizzerie affiliate in 43 Nazioni, dall’Australia al Giappone, dalla Russia alla Macedonia, dal Sud America all’Europa, passando naturalmente per l’Italia. Più di 460, inoltre, i pizzaioli nazionali e esteri, iscritti all’albo AVPN, nato proprio con l’obiettivo di difendere il mestiere artigianale del pizzaiolo e professionalizzare coloro che si impegnano a produrre la vera pizza napoletana, garantendo la qualità del processo produttivo e della materia prima utilizzata. Un impegno portato avanti con passione per preservare e valorizzare un lavoro, anzi un’arte, quella del ‘pizzaiuolo napoletano’, universalmente riconosciuta, tanto da entrare nell’Olimpo Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.