Lampyris Nero di Troia Puglia Igt 2015 – Azienda Caiaffa

28/2/2021 783
Lampyris Nero di Troia Puglia Igt 2015 Caiaffa
Lampyris Nero di Troia Puglia Igt 2015 Caiaffa

di Enrico Malgi

Dopo avere assaggiato pochi giorni fa il Vibrans, ecco il Lampyris Nero di Troia Vino Biologico Puglia Igt 2015 dell’Azienda Caiaffa di Cerignola. Diciamo che questa è la migliore etichetta aziendale, per il contenuto, il tempo di maturazione del vino più elevato e per il costo della bottiglia più alto.

Nero di Troia in purezza. Raccolta delle uve leggermente surmature nella terza decade di ottobre. Affinamento per il 50% in barriques di rovere francese e per l’altro 50% in botti di legno da 50 ettolitri per un tempo complessivo di due anni. Elevazione in vetro per sei mesi. La gradazione alcolica arriva a toccare i quattordici gradi. Prezzo finale di 20,00 euro.

Controetichetta Lampyris Nero di Troia Puglia Igt 2015 Caiaffa
Controetichetta Lampyris Nero di Troia Puglia Igt 2015 Caiaffa

Colore rosso rubino vivo. Bouquet di ciliegia, prugna e/o sottobosco. Ricami d’intensa florealità. Calibrate le essenze speziate di noce moscata, zenzero, pepe e chiodi di garofano. L’ampia modulazione terziaria gioca sul tavolo credenziali di liquirizia, cioccolato fondente, ginepro, china e tabacco. In bocca fa il suo ingresso un sorso dal tessuto carnoso e che poi si rivela austero, materico, strutturato, complesso e tonico, contrapposto a fascinose componenti tese, morbide, fini, rotonde, armoniche ed aggraziate. Solida la tempra terragna. Trama tannica gradevole e mansueta. Progressione palatale equilibrata, sensuale, ammaliante, profonda, sapida, evoluta e balsamica. Il legno fa bene la sua parte, senza prevaricare. Longevità a lunga scadenza. Allungo finale pepato e persistente. Da provare su un piatto di pappardelle al sugo di carne e formaggi caprini. Un vino davvero ottimo, che si distingue palesemente dal fitto numero di etichette aziendali.

Sede a Cerignola (Fg) – Via dei Gerani, 2
Cell. 329 3449555
[email protected] – www.caiaffavini.it
Enologo: Marco Caiaffa
Ettari vitati: 25 – Bottiglie prodotte: 120.000
Vitigni: Nero di Troia, Primitivo, Negroamaro, Fiano e Chardonnay.