Leguminosa. Semi per il futuro – da venerdì 9 a domenica 11 marzo in Piazza Dante. Tutti gli espositori

5/3/2018 2.2 MILA
Leguminosa - banchi
Leguminosa – banchi

Da venerdì 9 a domenica 11 marzo a Napoli in Piazza Dante la terza edizione dell’appuntamento internazionale di Slow Food

La terza edizione di Leguminosa, in programma da venerdì 9 a domenica 11 marzo, sarà ospitata ancora una volta dalla città di Napoli in Piazza Dante. Leguminosa è patrocinata e sostenuta dalla Regione Campania nell’ambito del progetto “Verso Leguminosa 2018” promosso dall’Assessorato all’Agricoltura, e gode del Patrocinio Morale del Comune di Napoli – Assessorato al Bilancio, Lavoro e Attività Economiche. La manifestazione è inoltre resa possibile grazie alla partecipazione di Pastificio G. Di Martino, Alma Seges, Terra Orti, Grano Chirico e Andriani Spa. Essa s’inserisce nell’ambito degli appuntamenti della rete nazionale di Slow Beans – Comunità Leguminosa.

Orefice - slowfoodcampania
Orefice – slowfoodcampania

Leguminosa è il progetto di Slow Food Campania nato nel 2012 e divenuto nel tempo il racconto della straordinaria biodiversità dei legumi da proporre al grande pubblico grazie alle esperienze, alle storie e ai prodotti della Campania, dell’Italia e del mondo. Leguminosa è dunque un percorso rivolto alla riscoperta del valore delle sementi, della cultura delle aree interne e dei sapori dimenticati e disimparati. Di questo si discuterà con gli oltre 50 relatori che interverranno nei 10 Laboratori della Terra previsti nei tre giorni e nei quali si parlerà tra l’altro di innovazione, reti territoriali, sovranità alimentare e sostenibilità ambientale.

Nella seconda edizione, svoltasi nel 2016 in Piazza Dante a Napoli e riconosciuta come evento ufficiale dell’Anno Internazionale dei Legumi proclamato dalla FAO, si sono registrate circa 30.000 presenze e venduti oltre 8 quintali di legumi. Per il 2018 si attendono invece oltre 50 produttori provenienti dall’Italia e dal mondo, mentre scopriremo la versatilità dell’utilizzo dei legumi in cucina in 11 Social Cooking guidati da chef e produttori e che saranno una versione evoluta dei Laboratori del Gusto tradizionali di Slow Food, nei quali non solo si assisterà alla preparazione di ricette ma si “imparerà facendo”.

Leguminosa, Piazza Dante
Leguminosa, Piazza Dante

L’educazione del gusto sarà rivolta anche alle famiglie e agli Istituti scolastici in primo luogo con gli orti realizzati per l’occasione in Piazza Dante in collaborazione con TerraOrti e poi con gli Sciò Sciò Cooking (social cooking per i più piccoli) e il Legumigame, un social game per tutta la famiglia. Due Istituti napoletani (l’Alberghiero “Elena di Savoia” e l’ITE “Enrico Caruso”) saranno inoltre coinvolti attivamente nell’evento grazie alle attività di Alternanza Scuola Lavoro.

Leguminosa, Piazza Dante
Leguminosa, Piazza Dante

Tra le novità del 2018, la sezione “Le voci di Leguminosa” in cui gli artisti dedicheranno la propria voce all’evento secondo il proprio specifico ambito d’azione: venerdì 9 marzo protagonista dell’incontro sarà il regista Ciro Fabbricino, autore del documentario Cucinì mentre domenica 11 chiuderà la tre giorni il cantante e percussionista Marzouk Mejiri.

Leguminosa si arricchisce inoltre quest’anno di ulteriori spazi: oltre al tradizionale Mercato dei legumi, la mostra mercato della biodiversità leguminosa, sarà infatti possibile trovare: la Legumerà, l’agorà posta al centro del Mercato dove svolgere gli incontri e i momenti di confronto e approfondimento; Casa Slow Food, un luogo dove raccontare e raccontarsi, condividere storie, informazioni ed esperienze legate principalmente ai legumi e alle utilizzazioni gastronomiche; la Triade Mediterranea, uno spazio riservato agli oli extravergini di oliva, ai vini, alle birre e al grano, per andare alle radici della cultura del Mediterraneo, partendo dalle eccellenze produttive della Campania. Non mancheranno ovviamente gli spazi di degustazione con l’Osteria della Pasta affidata al Pastificio Di Martino e l’Osteria della Zuppa a cura di Alma Seges.

Leguminosa -mercato
Leguminosa -mercato

Per conoscere tutto sul mondo dei legumi, sarà infine lanciata con l’evento la LeguminApp (per iOS e Android) che servirà a orientarsi tra i negozi e i locali che offrono i legumi della Comunità Leguminosa tutto l’anno e approfondire la conoscenza delle oltre 60 tipologie di legumi che saranno presenti alla manifestazione, oltre che i consigli per degustarli al meglio.

Belisario Domenico Basilicata

Bianconi Giovanni Basilicata

I Formaggi di Mosè Basilicata

Masseria del maresciallo Basilicata

Agrimell Campania

Antica Trochlea Campania

Associazione “Compagnia del fagiolo” Campania

Casale Denazzano Campania

Condotta Slow Food Campi Flegrei Campania

Corbella Campania

D’Andrea Tartufi Campania

D’Angiolillo Raffaele Campania

Del Sesto Francesco Campania

Egizio Vincenzo Campania

Ermma Campania

Ferrante Angelo Campania

Graziosi Marcello Campania

Il Torchio Campania

KM 0 Flegreo Campania

La Perzana Campania

La Sbecciatrice Campania

Masseria della Contessa Campania

Masserie Masella Campania

Morrone Agricola Campania

Officina Vesuviana Campania

Orti di Schito di Salvatore Di Ruocco Campania

Petrilli Campania

Produttori del Falconero Campania

Riccio Carmela Campania

San Cassiano Campania

San Felice Campania

Sodano Bruno Campania

Sole di Cajani Campania

Sorelle Izzo Campania

Valle Chiarelle Campania

Terra Balletta Campania

Di Cerbo Campania

Azienda agricola Raffaele Grasso Campania

Fiorenza Beatrice Campania

Gaudiciello Campania

Ianniciello Maria Campania

Migliaccio Nicola Giovanni Campania

Verticelli Campania

Arnese e Rossimel Friuli Venezia Giulia

Di Palma Basilio Lazio

La Bona Usanza Scarl Marche

Piattella Canavesana di Cortereggio Piemonte

Cannarozzi Michele Puglia

La Valle nel Parco Puglia

Massaro Maria Puglia

Cannarozzi Francesco Puglia

Iannone Anna Puglia

Calafato Filippo Sicilia

Produttori fagiolo cosaruciaru di Scicli Sicilia

Rossi di Calì Sicilia

Podere Pereto Toscana

L’Unitaria Cooperativa Toscana

Terre di Cocomo Toscana

Ceccarelli Paolo Umbria

De Carolis Adelino Umbria

e inoltre… i trasformatori:

ADR (biscotti) Campania

Campania Experience 7 (associazione) Campania

Di Iorio Pasquale (olio) Campania

Mastrofornaio (pane e biscotti) Campania

Natura Naturans (cura della persona) Umbria

Ufficio Stampa
Slow Food Campania
Contatti:
Antonio Puzzi
[email protected]
347.5650976
www.slowfood.it/campania
www.leguminosa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *