L’esperienza del vino piemontese che nasce dal suo aspetto più popolare ma dall’animo nobile, la Barbera nell’espressione dell’azienda Malgrà

1/12/2022 405
Azienda Malgra'
Azienda Malgra’

di Gennaro Miele

Se pensiamo ad un confort-wine il pensiero costruisce il più delle volte l’immagine di un camino dinanzi al quale un calice si tinge di riflessi rossi, uno dei vini che forse più d’altri interpreta e soddisfa questo momento di piacere si chiama Barbera, uno dei simboli della tradizione enogastronomica piemontese. Nel suggestivo territorio del Monferrato si trova l’azienda Malgrà nata negli anni Settanta ad opera delle famiglie Bonfante e Chiarle, con successiva entrata nella compagine societaria della famiglia Miroglio. L’attenzione per le preziose varietà vinicola ha permesso la creazione di linee di vini adatte a soddisfare svariate esigenze, dall’approccio quotidiano ai brindisi per momenti più ricercati. Spicca tra le diverse etichette la Barbera d’Asti Superiore DOCG Fornace di Cerretto che prende il nome dalla locazione del vigneto, a Nizza Monferrato, dove in passato si trovava un laboratorio per la realizzazione dei mattoni. Qui il suolo ha una composizione d’argilla e calcare, elementi che si traducono nella proiezione di un sorso ricco e materico.

Azienda Malgra'
Azienda Malgra’

L’affinamento prevede l’uso di tonneaux per 12 mesi ed altrettanti in bottiglia. Il colore dell’annata 2016 si stende nel bicchiere in un rubino a trama fitta che evolve in un’aureola granata, consistente nella roteazione. Al naso si concede rivelando stratificazioni piacevoli, s’incontra dapprima la mela cotogna, fiori appassiti, tocco balsamico, arancia candita, terra rossa e umida, carruba, foglie secche, polvere di cacao e sfumatura di sottofondo che porta alla mente lo zucchero di canna. Al palato si presenta con eleganza, fresco e morbido, tannino evoluto, frutto lungo, sensazione appagante. Intenso nelle sue differenti sfaccettature questa Barbera è superiore non solo nel nome ma nella trasmissione di un’antica storia. Elegante e complesso si inserisce nell’abbinamento di un brano rock ma in cui la guida melodica non lo incattivisce, da sorseggiare ascoltando It’s The End Of The World As We Know It (And I Feel Fine) dei REM. Buon Calice.

***

AZIENDA AGRICOLA MALGRÀ

SS Via Nizza, 12 – 14046 Mombaruzzo (AT)

www.malgra.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.