L’olio Carpineto – Sillano, olio toscano

25/9/2021 409
Olio Carpineto Sillano - bottiglia
Olio Carpineto Sillano – bottiglia

di Fabiola Pulieri

L’azienda Carpineto in Toscana oltre a produrre eccellenti vini, produce un ottimo olio e così come i vini sono piena espressione della grande tradizione vitivinicola toscana, l’olio extravergine di oliva Sillano, prodotto nell’Alto Valdarno ai confini con la zona del Chianti Classico, possiede le caratteristiche che da sempre caratterizzano la storia olivicola della splendida regione Toscana.

Ulivi in autunno - Olio Carpineto
Ulivi in autunno – Olio Carpineto

Quando ci si appassiona al mondo del vino è quasi impossibile non imbattersi anche nel mondo dell’olio. Molte realtà vinicole sono spesso infatti anche produttrici di eccellenti oli di oliva. Ed è quello che è accaduto a Giovanni Carlo Sacchet e Antonio Mario Zaccheo che spinti dalla forte ambizione di produrre un Chianti Classico di altissima qualità, hanno deciso di iniziare una grande avventura e nel 1967 nel piccolo comune di Dudda, all’interno del comune di Greve in Chianti, hanno fondato l’azienda Carpineto, di cui il 95% circa dell’intera produzione è composta da vini rossi, a cui poi con il tempo hanno affiancato l’olio di oliva.

Olio Carpineto
Olio Carpineto

L’olio extravergine di oliva Carpineto, il Sillano, è un blend ottenuto da spremitura a freddo di olive Frantoio, Leccino, Pendolino e Moraiolo (80% Frantoio, 10% Leccino e Pendolino, 10% Moraiolo) raccolte rigorosamente a mano. Una piccola e qualificata produzione ottenuta per gran parte dagli ulivi di Gaville a pochi chilometri da Dudda in Alto Valdarno e solo in minima parte da uliveti presenti nelle altre Tenute Carpineto.

Nella Tenuta di Montepulciano per esempio tra i vigneti distribuiti su 184 ettari di terreno oltre il bosco c’è un uliveto monumentale di 12 ettari con le classiche varietà toscane: Frantoio, Moraiolo, Leccino e Pendolino.

Nell’Appodiato di Gavorrano, nel cuore dell’alta Maremma, a pochi chilometri dalla costa blu di Cala Violina, dove la brezza marina accarezza le colture, su 165 ettari di terreni complessivi 5 ettari sono solo di ulivi. Anche qui, quasi a protezione, li circonda un bosco secolare.

Al centro della Tenuta di Gaville infine, 17 ettari di uliveto, è presente un’antica costruzione con un frantoio di antica tecnologia con macina a pietra e fiscoli.

L’anno 2020 ha regalato un’annata storica per la raccolta delle olive in Toscana sia per quantità di prodotto sia per qualità delle olive, dovuta anche a temperature più alte della media che hanno limitato l’azione dei parassiti, e nel Carpineto Sillano 2020 sono esaltate tutte le caratteristiche peculiari dell’olio toscano che risulta equilibrato tra amaro e piccante e dal gusto morbido e avvolgente.  L’olio extravergine di oliva Sillano sprigiona un bouquet delicato, denso di aromi e spezie, con un finale lungo e persistente che rivela una piacevole impronta piccante. Ha un sapore pieno e intenso ed è particolarmente adatto a condire insalate verdi e verdure grigliate oppure come ingrediente principe di gustosi pinzimoni per donare loro la giusta corposità. Consigliato a crudo, è ottimo sulla bruschetta al pomodoro e con il carpaccio di pesce.

Manca davvero poco alla spremitura delle olive, qualcuno ha già iniziato la raccolta, e in attesa di questa nuova stagione si può godere dell’olio ben conservato che sprigiona ancora i profumi del frutto e contiene gli elementi nutritivi che fanno dell’olio extravergine di oliva un alimento e non solo un condimento.

Carpineto S.r.l.
Dudda – 50022 Greve in Chianti (FI)
www.carpineto.com
[email protected]

Olio Carpineto Sillano
500 ml € 14,00

Un commento

    Marco Galetti

    Il solo avermi ricordato Cala Violina è già musica per le mie orecchie, viva la Toscana e il suo olio

    25 settembre 2021 - 09:32Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.