Merumalia Wine Resort, una gita ai Castelli Romani…

30/6/2020 729
Merumalia, Frascati
Merumalia, Frascati

di Milena Ferrari

Oltre all’eccellente reputazione, è stata la curiosità a portarmi al Merumalia Wine Resort. Voler saper cosa significasse “Merumalia” mi ha condotta, durante una gita ai Castelli Romani, dalla famiglia Fusco a Frascati. Il nome della giovane cantina, fondata otto anni fa nel 2012, deriva dal matrimonio lessicale delle parole latine “merum et alia”, cioè vino ed altro.

Purtroppo, un paio di mesi fa, è venuto a mancare papà Luigi che nel 1995 acquistò la tenuta e decise di dedicarsi con tutte le sue forze a questo nuovo progetto supportato dalla moglie Maria Teresa. È la Signora Fusco con la figlia Giulia ad occuparsi adesso dell’azienda che si è ritagliata un posto al sole nella Docg Frascati Superiore.

Merumalia, Frascati
Merumalia, Frascati

I suoli vulcanici dell’agro tuscolano, costituiti prevalentemente da rocce basaltiche e ricchissimi di potassio, il microclima che caratterizza le verdi colline di Frascati con favorevoli escursioni termiche, le basse rese per ettaro e l’attenzione prestata sia in vigna sia al momento della vinificazione fanno dei vini di Merumalia delle etichette di elevato ed indiscusso livello qualitativo.

Quasi nove gli ettari vitati con una produzione di oltre 20.000 bottiglie realizzate partendo soprattutto da vitigni autoctoni come la Malvasia puntinata, il Greco Bianco (Grechetto) e il Bombino (Ottonese) per quattro etichette diverse. Coltivati anche Fiano – che ben si è adattato all’ambiante locale – e Merlot e Montepulciano dai quali è elaborato il rosso Vetus.

Merumalia, Frascati
Merumalia, Frascati

I vini di della cantina Merumalia sono caratterizzati da freschezza e sapidità. L’etichetta di punta è Primo, Frascati Superiore Docg Riserva 2017, blend di Malvasia puntinata (70%), Greco (20%) e Bombino (10%). Un colore giallo paglierino brillante con riflessi dorati. Complessità di profumi con toni fruttati, agrumati e speziati. Un tripudio di fiori e frutta a polpa gialla con una forte impronta minerale data dai terreni vulcanici. Sorso avvolgente che invoglia ad un nuovo assaggio. Fresco, equilibrato e di lunga persistenza. Da abbinare a piatti a base di pesce dalla consistenza gustativa importante.

Merumalia Soc. Agricola
Vicolo Prataporci, 8
00044 Frascati (Roma)
Tel. 340 2998994 – 335 7784095
www.merumalia.it
Ettari vitati: 8.7
Enologo: Lorenzo Costantini
Vitigni coltivati: Malvasia puntinata, Greco, Bombino Bianco, Fiano, Merlot, Montepulciano