Comunicare il cibo, cosa è cambiato negli ultimi anni? Ce lo dicono Grazia e Stefano di Mg Logos, proclamata migliore agenzia italia dell’anno

13/10/2017 1.7 MILA
Festival della gastronomia - premio
Festival della gastronomia – premio

di Floriana Barone

L’agenzia di comunicazione MG Logos è stata incoronata come migliore agenzia dell’anno: il premio è stato assegnato da Witaly in occasione del Festival della Gastronomia. Un traguardo che conferma il lungo percorso iniziato a Roma nel 1997: l’agenzia si è affermata velocemente nel mondo dell’agroalimentare e dell’enogastronomia e oggi è una delle società più conosciute e apprezzate nella Capitale e in Italia. Alla guida dell’agenzia i due titolari, Stefano Carboni e la moglie Maria Grazia D’Agata, con competenza e impegno portano avanti una realtà oggi molto affermata: è stata Maria Grazia ad aprirla a 35 anni, insieme alle sue giovanissime sorelle. Dalla sua perspicacia, anno dopo anno, si è sviluppato un grande progetto.

Stefano Carboni e la moglie Maria Grazia D’Agata
Stefano Carboni e la moglie Maria Grazia D’Agata nel 2001

Cosa rappresenta questo riconoscimento per la vostra agenzia? 

È stato un premio inaspettato, che valorizza vent’anni anni di lavoro costante e serio, basato sull’onestà e sulla professionalità. Costruiamo con i clienti rapporti di totale sinergia, studiando cosa e come comunicare: per ogni cliente partiamo sempre da zero, con un format che può variare. Organizziamo serate e feste, elaboriamo comunicati stampa differenti a seconda del giornalista che li riceve, modellando ad hoc il testo. MG Logos comunica “sostanza”, con un senso compiuto e uno stile preciso, concentrandoci sulle notizie importanti. Il nostro staff è composto da 10 persone, soprattutto interne, con 3 che lavorano in sedi distaccate, tra cui un collaboratore in Gran Bretagna esclusivamente per il web.

Come è cambiato il vostro modo di lavorare dal lontano 1997? *

Abbiamo iniziato a Roma e oggi la Capitale rimane la piazza privilegiata per le nostre attività. Dal 1997 è cambiato tantissimo, in particolare con l’avvento di internet. All’inizio si lavorava con fax, con il cartaceo e soprattutto con il telefono. Attraverso quel mezzo così diretto riuscivamo a esprimerci nella maniera giusta: con una telefonata ai tempi “ti giocavi tutto”. Il fax invece rappresentava certamente il mezzo più faticoso all’epoca: spesso impiegavamo ore per inviarne uno. Oggi invece con una mail è tutto più facile e riusciamo a raggiungere grandi gruppi di persone. Quando abbiamo iniziato, in questo settore non c’era molta specializzazione: il Gambero Rosso, ad esempio, era agli albori. Poi le agenzie si sono moltiplicate e moltissimi giornalisti hanno intrapreso questa strada perché credevano che fosse un terreno più facile su cui muoversi. A Roma abbiamo visto nascere e morire, in pochissimi mesi, numerose agenzie di comunicazione. Il lavoro del comunicatore è simile a quello del ct della nazionale italiana, alla ricerca della formula magica per comunicare in modo giusto. In questo mestiere bisogna mettersi in discussione, avere molta umiltà perché siamo la rotellina che fa girare gli ingranaggi. Oggi, in un mondo in cui tutto è accelerato, è necessario un aggiornamento continuo, bisogna stare sul pezzo, soprattutto con l’avvento del digitale.

Mg Logos
Mg Logos

Quali sono i prossimi obiettivi di MG Logos? 

Abbiamo sempre puntato sulla comunicazione nell’ambito di associazioni consortili, come il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana. Oggi ci piacerebbe cambiare un po’con alcuni clienti nel settore dell’agroalimentare. Il nostro più grande sogno è quello di vedere in futuro l’agenzia in piena attività grazie al lavoro dei ragazzi che oggi ci affiancano e si impegnano con passione.

Gruppo al Festival della Gastronomia 2017
Gruppo al Festival della Gastronomia 2017

MG Logos
Lungotevere Testaccio, 9
00153, Roma
Telefono 06.45491984 /06.99705682
Fax: 06.83605250
www.mglogos.it
E-mail: [email protected] [email protected]
Orario di apertura degli uffici: 09 / 13 e 14:30 / 18:30