Mugnano del Cardinale (Av), Osteria La Lanterna. Il baccalà. Variazioni sul tema con Luisa Evangelista, Stefano Parrella e Vincenzo Nocerino

19/2/2017 4 MILA
Luisa Evangelista Stefano Parrella Antonio e Vincenzo Nocerino
Luisa Evangelista Stefano Parrella Antonio e Vincenzo Nocerino

di Tommaso Esposito

Lo confesso.
Il baccalà è una della mie passioni.
E allora quando mi si chiede di parlarne intorno a un tavolo capita, non spesso, di accettare l’invito.
L’occasione conviviale era ghiotta.
Del resto Sergio Sbarra ci si era messo di impegno per organizzare la serata.
Da una parte gli ospiti residenti Luisa Evangelista, Stefano Parrella e Marco Ferrara dell’Osteria La Lanterna di Mugnano del Cardinale.
Dall’altra Vincenzo Nocerino, con suo figlio Antonio, di Locanda Nonna Rosa a Somma Vesuviana, invitato per una cena a più mani.
Si è parlato di tradizioni gastronomiche vesuviane.
Ma anche di un tema molto attuale, quello del falso baccalà.
Leggerete qui di che si tratta.

Dunque, torniamo al tema vero della serata, cioè le Interpretazioni del Baccalà.
Cena riuscitissima.
C’è stata grande attenzione alle ricette tradizionali, ma soprattutto c’è stata una moderna rilettura dei piatti.
Belli, colorati.
Soprattutto leggeri, lievi, essenziali anche nelle composizioni più ricche di ingredienti.
Non poteva non essere così.
La Lanterna a Mugnano e Locanda Nonna Rosa sono segnalati da tempo nei nostri percorsi a tema baccalà.
Eccovi il menu della serata.

Luisa Evangelista Stefano Parrella, Polpettina di baccalà in crosta di mais, su crema di patate al limone

Luisa Evangelista Stefano  polpettina di baccalà in crosta di mais, su crema di patate al limone
Luisa Evangelista Stefano Parrella polpettina di baccalà in crosta di mais, su crema di patate al limone

 

Luisa Evangelista Stefano Parrella, Carpaccio di baccalà marinato al tartufo nero di Bagnoli con riso selvatico, maionese all’aglio, insalatina di alghe nori e spugna di muschio.

Luisa Evangelista Stefano Parrella Carpaccio di baccalà marinato al tartufo nero di Bagnoli con riso selvatico, maionese all’aglio, insalatina di alghe nori e spugna di muschio
Luisa Evangelista Stefano Parrella Carpaccio di baccalà marinato al tartufo nero di Bagnoli con riso selvatico, maionese all’aglio, insalatina di alghe nori e spugna di muschio

Buono il cestino dei pani.

Interpreti del baccala. I pani
Interpreti del baccala. I pani

Luisa Evangelista e Stefano Parrella, Ravioli di pasta fresca all’uovo ripieni di baccala, scarola e noci.

 

Luisa Evangelista e Stefano Parrella Ravioli di pasta fresca all’uovo ripieni di baccala, scarola e noci
Luisa Evangelista e Stefano Parrella Ravioli di pasta fresca all’uovo ripieni di baccala, scarola e noci

‌Vincenzo Nocerino, Candela spezzata con genovese di baccalà.

‌Vincenzo Nocerino Candela spezzata con genovese di baccala
‌Vincenzo Nocerino Candela spezzata con genovese di baccala

Vincenzo Nocerino, Baccalà con friariello e Grana Padano e cialdine di patate.

Vincenzo Nocerino  Baccala con friariello e Grana Padano e cialdine di patate.
Vincenzo Nocerino Baccala con friariello e Grana Padano e cialdine di patate.

Luisa Evangelista Stefano Parrella, Baccalà alla pertecaregna

Luisa Evangelista Stefano Parrella Baccala alla pertecaregna
Luisa Evangelista Stefano Parrella Baccala alla pertecaregna

Un insolito pre-dessert di Luisa Evangelista e Stefano Parrella, Spaghetto con Pomodorini gialli e piennolo confit.

 

Luisa Evangelista e Stefano Parrella Spaghetto con Pomodorini gialli e piennolo confit
Luisa Evangelista e Stefano Parrella Spaghetto con Pomodorini gialli e piennolo confit

E un altrettanto insolito dolce di Luisa Evangelista Stefano Parrella, Deliziosa con mousse di baccalà scaglie di cioccolato, scorzette di arancia e limone caramellate con stoccafisso crudo bagnato nel fondente.

Luisa Evangelista Stefano Parrella Deliziosa con mousse di baccalà scaglie di cioccolato, scorzette di arancia e limone caramellate con stoccafisso crudo bagnato nel fondente
Luisa Evangelista Stefano Parrella Deliziosa con mousse di baccalà scaglie di cioccolato, scorzette di arancia e limone caramellate con stoccafisso crudo bagnato nel fondente

La pasta era del Pastificio Gentile e i vini di Casa Setaro.

I Vini di Casa Setaro
I Vini di Casa Setaro

Una serata senza dubbio da bis.