Nadrid a Pomigliano D’Arco (NA)

9/5/2019 2.2 MILA
Nadrid, il logo
Nadrid, il logo

di Tiziano Terracciano

Percorrendo la strada interna che da Avellino porta a Napoli, appena giunti nel comune di Pomigliano D’Arco, sulla destra, troviamo questo locale che ha la sua peculiarità nella “fusion” tra cultura gastronomica Napoletana e Spagnola. Una “fusion” che la si riscontra anche nell’insegna, sia nella denominazione NA(poli)-(ma)DRID sia nel logo rappresentato dal talismano napoletano per antonomasia, O’ Cuorn, cinto da una corona che prende le sembianze di una testa di Toro. Una “fusion” di esperienze, quella del titolare Carmine Montella specializzato nella cucina iberica e quella del Pizzaiolo Napoletano Armando Califano.

Nadrid - La Filosofia del locale
Nadrid – La Filosofia del locale

Fino a giungere alla slogan “Pizza y Tapas” che poi diventa anche la denominazione dell’antipasto della casa che comprende specialità sia Napoletane che Spagnole con usuali  interscambi di ingredienti provenienti dalle due terre apparentate da secoli di storia comune.

Nadrid - L'ingresso
Nadrid – L’ingresso
Nadrid, la sala
Nadrid, la sala
Nadrid, la sala
Nadrid, la sala
Nadrid
Nadrid

Quando siamo giunti qui già avevamo bene in mente quale Pizza assaggiare poiché più volte sui social ci era capitato di vedere la “Ferdinando II” condita con Pomodorino Giallo del Vesuvio, Lardo di Patanegra, scaglie di Queso de Cabra semicurado e Pepe.

Nadrid - La Ferdinando II
Nadrid – La Ferdinando II

La “fusion” è riuscita alla perfezione e l’impasto diretto al 65% di idratazione, leggerissimo e gustoso, ben contiene gli ottimi ingredienti con il suo cornicione che non vuole assolutamente nascondere le sue velleità “canottiere”.

Nadrid, la lievitazione
Nadrid, la lievitazione

La Margherita  è realizzata con pomodoro San Marzano Antico Casale, mozzarella di vacca dei Monti Lattari a fette e Basilico freschissimo che sembra, e probabilmente lo è, colto all’istante dalla piantina.

Nadrid - La Margherita
Nadrid – La Margherita

Se non si vuol bere Sangria o birra la scelta per un vino rosso è limitata all’iberico Sangre de Toro. Non sarebbe male trovare una carta dei vini un pochino più assortita, magari con anche qualche etichetta “partenopea” giusto per completare la “fusion” anche nel reparto bevande.

Il costo delle pizze spazia dai 5 euro della Margherita ai 14 euro della Nadrid con il Pregiato Jamon Iberico de bellota stagionato almeno 36 mesi.

Nadrid
Via Mauro Leone, 110
80038 Pomigliano D’Arco (NA)
Tel. 081 19843678
Nadrid – Pizza y Tapas