Oi Vita Pizzeria, quando anche a Londra ‘piccolo è bello’

3/3/2021 761
Oi Vita London, la salsiccia e friarielli

OI VITA PIZZERIA
67 Newington Green Road, London
indirizzo e.mail: [email protected]

Tel. +44 20 3302 8700
www.oivita.london

Nata poco più di tre anni fa e situata in una delle zone hipster londinesi, OiVita è una piccola ma accogliente pizzeria italiana, fondata da due amici, Nicola e Matteo, che serve un’ottima pizza in stile napoletano.

Oi Vita London, la sala
Oi Vita London, la sala
Oi Vita London, la sala, particolare
Oi Vita London, la sala, particolare

Con pavimento in legno, banco da lavoro e forno a legna a vista, la sala è arredata in maniera semplice ed informale, con tanti rimandi all’iconografia partenopea.
I tavoli sono pochi ma la pizzeria lavora tanto con asporto e consegna a domicilio, soprattutto per la clientela abituale.
Mise en place minimale, con le tovagliette di carta che fanno anche da menu.

Oi Vita London, il forno
Oi Vita London, il forno
Oi Vita London, i fritti
Oi Vita London, i fritti
Oi Vita London, montanarina
Oi Vita London, montanarina

Oltre a servire pizze nella tradizione napoletana, dall’impasto con lievito madre dai lunghi tempi lievitazione, OiVita offre la possibilità di personalizzare la propria pizza con ingredienti a piacere per versioni più alternative, andando incontro ai gusti dei clienti.

Oi Vita London, i panetti
Oi Vita London, i panetti

Da segnalare la pizza speciale “alla Norma” con melanzane fritte, pomodoro e ricotta salata affumicata.

Oi Vita London, la norma
Oi Vita London, la Norma
Oi Vita London, margherita
Oi Vita London, margherita
Oi Vita London, bufalina
Oi Vita London, bufalina

La lista dei vini è piccola ma selezionata, e offre anche birre italiane e qualche cocktails. Servizio impeccabile, amichevole ed informale con i camerieri che tendono a coinvolgere e intrattenere la clientela.

Oi Vita London, il logo
Oi Vita London, il logo
Oi Vita London, scontrino
Oi Vita London, scontrino

Un commento

    Giancarlo

    Report del 14 agosto

    3 marzo 2021 - 15:54

I commenti sono chiusi.