Ossobuco su disco di spaghetti al te nero

29/4/2017 421

Ossobuco su disco di spaghetti al te nero
Ossobuco su disco di spaghetti al te nero

Mi piaceva l’idea di inserire un tocco moderno ed esotico in un piatto molto tradizionale della cucina italiana, anche l’ impiattamento è volutamente giocoso per stupire i commensali che oltre al palato saranno gratificati anche con la vista.

su: www.mysocialrecipe.com

Ossobuco su disco di spaghetti al te nero

Ricetta di Simone Cepollina

  • 0.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per Per 4 persone persone

  • 320 g di spaghetti
  • n. 3 bustine di te nero
  • n. 4 ossobuco di vitello
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 30 g di burro
  • 40 g di farina
  • n. 1 bicchiere di vino bianco
  • n. 1 cipolla
  • n. 2 foglie di alloro
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio q.b.
  • foglioline di menta q.b.
  • Prodotti utilizzati
  • Pasta di Gragnano
  • Burro Occelli
  • Te nero Twinings
  • Passata di pomodoro La Fiammante

Preparazione

Preparare gli ossibuchi incidendoli intorno ai bordi, infarinarli e rosolarli in un tegame in cui va fatta rosolare una cipolla con una noce di burro. Regolare di sale e pepe e farli cuocere sfumando con un bicchiere di vino bianco fino a quando non si assorbe. Aggiungere poi la passata, un filo d'olio, le foglie di alloro e il prezzemolo tritato e continuare la cottura per circa 1 ora.
Nel frattempo cominciare a cuocere la pasta mettendo in infusione 3 bustine di te nero e buttando gli spaghetti non appena l'acqua bolle, regolare di sale e rispettare i tempi di cottura indicati sulla confezione.
Impiattare disponendo gli spaghetti a forma di disco intorno al piatto, l'ossobuco al centro con il sugo e qualche fogliolina di menta.
Tempo di preparazione: 120 minuti

Vini abbinati: Cerveteri rosato doc, Groppallo doc del Garda oppure un rosso orvietano Merlot