Pasqua nell’Agro nocerino

19/4/2019 883
Palma
Palma

di Marco Contursi

La Pasqua nell’Agro nocerino è più dolce grazie a tanti abili pasticcieri. Qui facciamo un breve excursus, a beneficio di chi legge senza la pretesa di voler essere esaustivo sull’argomento, in quanto ci saranno sicuramente altri abili artigiani del gusto. Idem non ho preso in considerazione i panettieri, alcuni molto bravi a fare i lievitati, per non allargare troppo il mio raggio d’azione e il mio girovita.

Alfonso Pepe  – Via Nazionale 2 Sant Egidio del Monte Albino
Qui si ferma l’orologio e dove cadi, cadi bene, ottima la pastiera e la cioccolateria, ma sui lievitati Alfonso è sicuramente uno dei migliori a livello nazionale. La sua colomba, ricca di burro e scorzette candite in proprio con le arance di Sant’Egidio resta un must pasquale anno dopo anno.

Alfonso Pepe
Alfonso Pepe

Gerardo Di Dato – Via Brigadiere D’Anna 116 Angri

Il Maestro Di Dato si è imposto negli anni all’attenzione degli appassionati per una pasticceria di classe e mai scontata. Le sue chiacchiere a carnevale erano di una leggerezza ineguagliabile. Grande esperto dei lievitati, ottima la sua colomba, con pellecchielle e camomilla, davvero un bel modo di concluder il pranzo pasquale.

Di Dato
Di Dato

Pasticceria Mammagrazia
Sempre più alla ribalta i Maestri Giuseppe e Pasquale Bevilacqua, vincitori recentemente di un format televisivo dedicato ai dolci. La loro pastiera, viene realizzata con ben due qualità diverse di grano secco, e una lunga lavorazione che la pone tra le migliori da me assaggiate. Molto validi pure i lievitati,tra i migliori non solo del territorio.

Mammagrazia
Mammagrazia

Pasticceria Palma Via Pietro Fimiani, 45, Castel San Giorgio
Eduardo Palma è un pasticciere della tradizione, con una solida formazione alle spalle. Da provare la sua pastiera di riso, dolce tipico della zona che tradizionalmente si cuoceva nel forno a legna e si mettevano a riposare aspettando che “si sciogliesse la Gloria” ossia la Resurrezione che decretava la fine della Quaresima. Provarla è fare un tuffo nel passato e nei più antichi usi pasquali del territorio.

Pasticceria La Viennetta Via Papa Giovanni XXIII, 38, Angri
Sebastiano Donnarumma èun giovane innamorato del suo lavoro. Le uova artistiche la sua ultima passione. Sia il temperaggio che la lavorazione del cioccolato sono fatte a mano e tanti i soggetti disponibili per la gioia di grandi e piccini. Molto belle quelle trafilate e quelle con sfumature d’orate. Da provare pure la pastiera.

La viennetta, uovo
La viennetta, uovo

Pasticceria Giuseppe Palumbo Via della pace 11 Casali-Roccapiemonte

Pino Palumbo è salito alla ribalta per aver vinto due competizioni coi suoi babà e per aver inventato la zizzinella, specialità dolciaria che racchiude tante eccellenze campane al suo interno. Per Pasqua ha creato un dolce a pasta babà con cioccolato ruby e le saporite ciliegie “spernocchie” di Bracigliano, una bontà che racchiude i sapori della primavera.

Pino Palumbo
Pino Palumbo