Pietramare, la cucina naturale del ristorante stellato di Praia Resort a Isola di Caporizzuto

2/7/2020 1.4 MILA
Pietramare, lo staff
Pietramare, lo staff

Ristorante Pietramare a Isola di CapoRizzuto
Località Pietramare
Tel. 348 707 4284
Sempre aperto

Qui dove lo Jonio bagna la sabbia rossa che lo tiene lontano dagli ulivi secolari c’è la stella Michelin del Praia Resort, una sorta di Sagrada Famìlia in perenne definizione e ristrutturazione che l’imprenditore Raffaele Vrenna ha affidato nell’estetica e nei contenuti, a Raffaele Vitale, architetto e cuoco, che ha disegnato e realizzato alcuni dei più bei ristoranti di tutti i tempi al Sud.
A Raffaele piace la materia viva, il legno e la terracotta, la ceramica e il ferro battuto da antichi artigiani, in una osmosi completa con l’ambiente e la cucina. Nel passato del nostro Mezzogiorno ritrova le tendenze più moderne che ci portano alla essenzialità dei locali del Nord, qui però riscaldati dal cuore, dal sole, mai algidi, ma confortevoli e compssionevoli con coloro che vi si riparano affranti dallo stress, dallo smog, dalle beghe e dall’insostenibile logorio della vita moderna sfociato nel Covid.
In questi locali ci si sente subito a proprio agio. Ogni dettaglio è studiato nei particolari, da qui nasce la collaborazione con la ReLegno che su questi temi ha specializzato la propria produzione di oggettistica e packaging.
Con queste premesse impossibile non ritrovarsi in cucina; la giovane squadra gestita da Nicola Annunziata fin dall’aperitivo mette in chiaro le cose: non c’è esibizionismo tecnico, ma solo tecnica al servizio del cliente, dal goloso ban alla frittura, sino all’essenzialità di un gambero. E dopo un benvenuto di tonno, la cucina si esibisce in maniera semplice con una grande capacità di estrazione dei sapori grazie alle tecniche e alla tecnologia, come il baccalà in acqua di patate arrostite o agli spaghetti spezzati in una sublime minestra di scoglio, che si richiama a quella di Gennaro Esposito ma che qui gode dell’abbondanza sbalorditiva dello Jonio,  dell’idea del peperone, ortaggio calabrese per definizione, che diventa un esaltatore di sapore del mare.
Spinaci selvatici con le animelle, dolci freschi estivi preparati dalla giovanissima Federica Santucci, materie prime recuperate, non senza fatica, nelle millemila sorgenti di biodiversità di questa regione straordinaria, unica, che ti consente in un’ora di auto di vivere le dune di sabbia africane sul mare e i paesaggi montani della Sila, del Pollino e dell’Aspromonte.
Una serata fantastica, con gli amici di sempre, primo fra tutti il grande Nicodemo Librandi con il quale ormai ci frequentiamo dal 1995. Straordinario intreccio di una Calabria che costruisce un futuro partendo da quello che ha fatto fuggire le sue genti: il valore della terra, del mare e dell’artigianato che in questo resort trovano la loro perfetta sintesi.
Qui farete una vacanza esperienziale, quello di cui c’è bisogno, quel racconto che in altri luoghi non è possibile fare se non affidandosi a storyteller professionisti le cui storie non saranno mai vere e interessanti come quelle degli anziani alle cui fonti oggi si abbeverano i giovani più bravi e intelligenti.

Pietramare
Pietramare
Pietramare
Pietramare
 Pietramare - benvenuto
Pietramare – benvenuto
Pietramare
Pietramare
Pietramare - pane e montanarine
Pietramare – pane e montanarine
Pietramare - antipasto, il tonno
Pietramare – antipasto, il tonno
Pietramare - Baccala' in acqua di patate cotte nella cenere
Pietramare – Baccala’ in acqua di patate cotte nella cenere
Pietramare - Spaghetti spezzati
Pietramare – Spaghetti spezzati
Pietramare - Animella
Pietramare – Animella
Pietramare - dolci
Pietramare – dolci
Pietramare - vino e champagne
Pietramare – vino e champagne

Ristorante Pietramare a Isola di CapoRizzuto
Località Pietramare
Tel. 348 707 4284
Sempre aperto