Pizza della settimana: Focaccia al rosmarino di Salvatore Kosta direttamente da Foorn che abbiniamo a Vigna Lapillo Sorrentino Vini del Vesuvio

11/1/2022 707
Focaccia al rosmarino - Salvatore Kosta
Focaccia al rosmarino – Salvatore Kosta

di Antonella Amodio

La focaccia al rosmarino è un prodotto che si prepara in giornata, in quanto le caratteristiche tipiche di una lunga fermentazione (elasticità e aromi) vengono donati dal prefermento che andrà preparato 8/10 ore prima.

 

Ingredienti e preparazione del Preferemento

300 gr farina W 300

180 gr acqua

1,5 gr lievito fresco

6 gr sale

Sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungere  la farina e il sale. Impastare assicuriamoci di aver idratata tutta la farina. Non occorre incordare. Copriamo e mettiamo a temperatura di circa 21°C. Il prefermento sarà pronto quando, al raddoppio, noteremo un leggero cedimento al centro dell’impasto.

Focaccia al rosmarino -Salvatore Kosta
Focaccia al rosmarino -Salvatore Kosta

Impasto finale

300 gr farina W 300

300 gr acqua

1,5 gr lievito fresco

6 gr sale

60 gr olio extravergine

Sciogliere il lievito in 250 gr di acqua e aggiungere l’olio extravergine. Usare il minipimer per omogeneizzare i due liquidi.

Unire la farina e impastare fino a quando tutta la farina è idratata. A questo punto aggiungere a piccoli pezzi il prefermento. Incordare fino a quando l’impasto si è decisamente staccato dal fondo della ciotola e aggiungere a gocce i rimanenti  50 gr di acqua.

Durante questa operazione capovolgere l’impasto  per 3 volte prima della successiva porzione di acqua. Terminato il tutto, porre in un contenitore oleato a temperatura ambiente.

A questo punto attendere il raddoppio dell’impasto, dopodiché stendere ( l’impasto si presenta leggermente appiccicoso) avendo cura in questa operazione di bagnare le mani. Coprire e sistemare in frigo per circa 2 ore.

Prima di infornare accertarsi che l’impasto sia raddoppiato di volume. Con le dita bagnate facciamo dei fori nell’impasto fino a toccare il fondo della teglia. Cospargere di di olio extravergine, di sale doppio e di rosmarino.

Infornare per i primi 10 minuti nell’ultimo ripiano del forno. A sviluppo avvenuto e dopo aver  controllato che la base sia cotta, terminare la cottura ponendo la griglia a terzo ripiano a partire  dall’alto.

 

Vigna Lapillo Lacryma Christi Bianco Sorrentino Vini del Vesuvio
Vigna Lapillo Lacryma Christi Bianco Sorrentino Vini del Vesuvio

Lacryma Christi Bianco “Vigna Lapillo” Sorrentino Vini del Vesuvio 

Da uve caprettone 80% e falanghina 20% allevate su terra vulcanica. Sosta in acciaio. Giallo paglierino luminoso. Timbro olfattivo composto da frutta bianca e nitida nota di pino marittimo. Fresco, salino al gusto e contraddistinto da una lunga persistenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.