Pizza della settimana: La Giffoni di Angelo Tramontano O’ Sarracin Pizzeria abbinata al Fiano Quartara di Lunarossa

2/3/2022 2 MILA
La Giffoni di Angelo Tramontano O’ Sarracin Pizzeria
La Giffoni di Angelo Tramontano O’ Sarracin Pizzeria

di Antonella Amodio

Ingredienti e dosi per l’impasto

1 kg di Farina semi-integrale

670 grammi di acqua

3 grammi di lievito

20 grammi di sale

25 grammi di olio extravergine di oliva

 

Inserire tutti gli ingredienti in una ciotola ed impastare con un cucchiaio di legno per qualche minuto.

Deporre l’ impasto sul tavolo e con le mani lavorare per altri 10 minuti, fino a quando si presenta quasi liscio e tenace. Coprire con pellicola o panno umido e far riposare per 3 ore a temperatura ambiente

Dare 3 pieghe e deporre la massa di nuovo nella ciotola, quindi sistemarla nel frigo per 18 ore.

Prelevare la pasta dal frigo e farla riposare per 1 ora a temperatura ambiente

Formare i panetti da 300 grammi, cospargendo di farina sia sopra che sotto.

 

Lievitazione e cottura

Far lievitare per 4 ore a temperatura ambiente. Pre-riscaldare il forno e portarlo a 250 gradi.

Pinsare la pasta con farina di riso rimacinata ( o semola rimacinata). Stendere in teglia,

irrorare con olio extravergine e infornare per 5 minuti.

 

Condimento

Terminata la pre-cottura, inserire sulla base un crema di zucca. Aggiungere i funghi porcini e distribuire in modo uniforme la mozzarella (asciugata in frigo dopo averla tagliata).

Completare la cottura per ulteriori 8 minuti circa e all’uscita dal forno cospargere di granella di nocciole Sorgente Presidio Slow Food.

Quartara Colli di Salerno igt Fiano Lunarossa
Quartara Colli di Salerno igt Fiano Lunarossa

Quartara Colli di Salerno igt Fiano Lunarossa

Questo fiano in purezza ottenuto dalla fermentazione e macerazione in anfora, affina 12 mesi in botti di rovere di diverse capacità e gradi di tostatura. Si presenta nel bicchiere nel colore giallo dorato luminoso. L’ olfatto mostra tracce di note agrumate, di mela verde, anice, cenere e di leggera affumicatura. All’assaggio è fresco, salino e di corpo. Vino da grande potenziale di invecchiamento.