Pizza della settimana: Pizza “Sarchiapone” di Vincenzo Esposito Pizzeria Carmnella abbinata a Campania Aglianico Di Meo Vini

22/2/2022 2.5 MILA
Pizza Sarchiapone - di Vincenzo Esposito Pizzeria Carmnella
Pizza Sarchiapone – di Vincenzo Esposito Pizzeria Carmnella

di Antonella Amodio

“A Napoli il termine Sarchiapone, derivato dal greco ed utilizzato sin dal 1600, assume vari significati a seconda dell’ambito in cui è usato.
In accezione positiva, spesso indica una persona brava, morbida, ingenua.
Se ho scelto questo nome per questa novità, è proprio perché è così che la vedo e che la sento: dolce, equilibrata, buona”.
Vincenzo Esposito

 

IMPASTO

Ingredienti

500 gr. di acqua
800 gr. di farina
1 e ½ gr. di lievito
25 gr. di sale

Procedimento per l’impasto

Versare la farina in una ciotola grande, sbriciolare il lievito all’interno e mescolare con un cucchiaio. Aggiungere l’acqua a filo piano, piano. Quando il composto è diventato omogeneo, versare su un piano e lavorare con le mani per 15/20 minuti almeno. Lasciar riposare per 30 minuti circa. Successivamente, formare i panetti. Oliare una teglia da forno per permettere ai panetti di non attaccarsi, sistemare dentro i panetti precedentemente formati e coprirli. Lasciarli riposare in un luogo fresco, lontano da fonti di calore, ma anche da posti freddi per il restante tempo di lievitazione. Lievitare almeno 12 ore a temperatura ambiente. Il consiglio è quello di preparare l’impasto, come diciamo noi pizzaioli napoletani veraci, la mattina per la sera. Tipo lo fai alle 8 del mattino per le 8 di sera.  Trascorso il tempo di lievitazione previsto, con l’aiuto di una spatola, staccare i panetti e stendere l’impasto del singolo all’interno di una teglia da forno.

Ingredienti per il condimento

Passata di pomodoro
Datterino fresco
Mozzarella di bufala
Origano
Olio evo
Basilico

Procedimento per il condimento

Una volta steso l’impasto in teglia, aggiungere un cucchiaio di passata di pomodoro e poi, successivamente, il datterino tagliato a rondelle o a pacchetelle e leggermente salato. E’ importante salare sia il datterino che la passata di pomodoro prima di utilizzarla.  Infornare a forno statico a 180/ 200 gradi per circa 10 minuti. Una volta tirata fuori, ancora calda, condire la pizza con la mozzarella di bufala a pezzettoni, l’olio evo, l’origano e il basilico.

Campania Aglianico Di Meo Vini
Campania Aglianico Di Meo Vini

Campania Aglianico Di Meo Vini

Questo aglianico si presenta nella veste di colore rosso rubino e con i profumi che ricordano i frutti neri, come il ribes, la marasca e il mirto. Una leggera nota di grafite personalizza l’ampio spettro aromatico. All’assaggio emerge equilibrio e sapidità, pienezza ed eleganza.