Pizza della settimana: Purpetiè di Cosimo Chiodi Pizzeria del Corso di Pietramelara abbinata a Erre Falerno del Massico Rosso Doc Cantina Trabucco

17/2/2022 2.6 MILA
Purpetie' di Cosimo Chiodi Pizzeria del Corso
Purpetie’ di Cosimo Chiodi Pizzeria del Corso

di Antonella Amodio

RICETTA IMPASTO

500 gr di farina

300 ml di acqua a temperatura ambiente

1 gr di lievito di birra secco

12 gr di sale fino

PREPARAZIONE

Sciogliere il lievito di birra secco in un poco di acqua, versare 350 gr di farina su un piano da lavoro ed aggiungere, continuando a girare, l’acqua. Lavorare energicamente l’impasto aggiungendo la restante parte di farina. A questo punto, aggiungete il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Una volta ultimato l’impasto, lasciarlo riposare in una ciotola oleata e coperto con la pellicola in frigo per 24 ore. Dopodiché tirarlo dal frigo, dividere l’impasto in panetti e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 4/6 ore. Sistemare ciascun panetto in una teglia tonda ed aiutandovi con una leggera pressione delle mani, dargli la classica forma rotonda della pizza napoletana. Cuocere alla massima potenza in forno preriscaldato per 6/8 minuti.

NOTE. Per un sapore più deciso prediligete farine non raffinate e macinate a pietra.

 

CONDIMENTO

400 gr di polipetti freschi

200 gr di passata di pomodoro S. Marzano

50 gr di olive nere denocciolate

1 spicchio d’aglio

1 cornetto di peperoncino

1 mazzetto di prezzemolo fresco

Olio extravergine di oliva qb

Sale qb

1 calice di vino bianco

 

Mentre l’impasto lievita, prendete una pentola antiaderente, versateci un filo d’olio extravergine di oliva e, a fiamma lenta, fate cuocere aggiungendo uno spicchio d’aglio, un cornetto di peperoncino ed i polipetti (precedentemente lavati e puliti). Aggiungere le olive denocciolate e quando i tentacoli cominciano ad arricciarsi, sfumate con un calice di bianco. Lasciate evaporare, togliete l’aglio, il peperoncino ed aggiungete la passata di pomodoro San Marzano. Non vi resta che lasciar cuocere il tutto a fuoco lento, per circa 15 minuti e quando il sugo comincerà a ritirarsi e diventare più denso, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.

Cospargete il disco di pasta con il sugo, sistemate i polipetti e le olive nere e cuocete la vostra pizza alla massima potenza in forno preriscaldato per 6/8 minuti.

La vostra Purpetiè è pronta! Potete ultimarla preparando una delicata salsa al prezzemolo (aggiungendo un filo d’olio ed aggiustando di sale) o in alternativa utilizzare del prezzemolo fresco tritato.

Erre Falerno del Massico Rosso Cantina Trabucco
Erre Falerno del Massico Rosso Cantina Trabucco

Erre Falerno del Massico Rosso Cantina Trabucco

Questo rosso di struttura e nel contempo di eleganza è costituito dal blend di 80% Aglianico e 20% Piedirosso che sostano 12 mesi in barrique di secondo e terzo passaggio e parte in acciaio. L’olfatto esprime frutta, come la ciliegia e la mora e a seguire note floreali di notevole persistenza, mentre all’assaggio rimane avvolgente, equilibrato e salino. Un vino dal sorso lungo e appagante.