Pizzeria da Cammarota “pizza and more” a Santa Maria la Carità ( NA )

10/10/2020 2 MILA
Pizzeria Cammarota - Francesco Cammarota
Pizzeria Cammarota – Francesco Cammarota

di Antonella Amodio

Francesco Cammarota è uno dei fondatori, nonché docente, della scuola per pizzaioli “Verace Matura” (con diverse sedi in Italia e una in Francia) che nasce per qualificare professionalmente i giovani che si accostano all‘arte bianca. Ma ha anche la sua di scuola, aperta nel 2005, che porta appunto il suo nome e dove hanno affinato l’arte diversi fuoriclasse campani.

Pizzeria Cammarota - ingresso
Pizzeria Cammarota – ingresso

Francesco ha girato il mondo per lavoro ed ha fatto da starter per tante pizzerie.

Pizzeria Cammarota - forno
Pizzeria Cammarota – forno

La sua è una lunga gavetta, iniziata con la passione per la pizza, emersa durante il periodo di leva del servizio militare, e che ha visto poi la collaborazione con tanti artigiani della pizza.  Dopo molte aperture come consulente, da circa un anno ha avviato il suo locale a Santa Maria la Carità: Pizzeria Cammarota “pizza and more”, non distante dalla piazza principale del paese, che dista pochi chilometri da Pompei. Il locale, piccolo, conta attualmente 34 coperti (contro i 50 ordinari pre-covid): è ben curato nell’arredo moderno e nella mise en place, dove la protagonista assoluta è la pizza, come si vede anche dai simpatici segna tavoli a forma di pala per la pizza.

Pizzeria Cammarota - arredo e sala
Pizzeria Cammarota – arredo e sala
Pizzeria Cammarota - mise en place
Pizzeria Cammarota – mise en place

Francesco Cammarota, da interprete moderno della tradizionale pizza verace, prepara un impasto 100% biga, ottenendo poi un disco sottile, scioglievole e leggero. Una pizza decisamente contemporanea, con il cornicione alto e alveolato, che si mangia con piacere, mentre i topping sono ben dosati e molto curati.

Pizzeria Cammarota - dettaglio del cornicione e della cottura
Pizzeria Cammarota – dettaglio del cornicione e della cottura

Vi suggerisco di iniziare senza ombra di dubbio dalla pizza Margherita, che Francesco ama particolarmente, e che prepara con il pomodoro san Marzano dop e il fior di latte di Agerola, o in alternativa con la mozzarella di bufala. Una delle più buone assaggiate di recente.

Pizzeria Cammarota - Pizza Margherita con fior di latte
Pizzeria Cammarota – Pizza Margherita con fior di latte

Da provare anche la Riccia, preparata con scarola riccia, olive taggiasche, pomodori secchi, alici di Cetara e bocconcini di mozzarella di bufala, poggiato tutto a crudo fuori dal forno.

Pizzeria Cammarota - pizza Riccia
Pizzeria Cammarota – pizza Riccia

In carta circa una ventina di gusti divisi tra pizze classiche e pizze dop. Poi la tradizionale friggitoria ( ben fatta ) e i tipici panuozzi. La carta dei dessert offre diversi dolci in mono porzione, preparati dalla pasticceria La Delizia.

Pizzeria Cammarota - Panuozzo Contadino
Pizzeria Cammarota – Panuozzo Contadino

Qualche referenza di vino, birra alla spina e in bottiglia.
Servizio cortese e veloce.
Area parcheggio per i clienti.

Pizzeria Cammarota - segna tavoli
Pizzeria Cammarota – segna tavoli

Costo pizza Margherita € 5,00

Pizzeria Cammarota
Pizzeria Cammarota

Pizzeria Cammarota “pizza & more”
Via Polveriera 90
80050 Santa Maria la Carità (NA)
Tel. 081 224 2297
Aperti dalle 19:00 a 24:00
Chiuso il martedì

Un commento

    Armando

    Ho visto la pizzeria di Francesco crescere.
    Già si nota quanta serietà e professionalità che mette nel suo operato dalla cura dei minimi particolari del locale.
    Dai colori che ti danno quel senso di serenità e dalle decorazioni che richiamano un po’ la cultura popolare Napoletana e Campana.
    Mette in mostra tutti prodotti che usa per le sue pizze e per i suoi antipasti, ovviamente tutto di prima qualità , partendo dalle farine all’olio è così via.
    Potrei definirla una Bomboniera ecco, quando entri e come se entrassi in una bomboniera.
    Parlando del menu, con la sua vastità di pizze e antipasti,hai solo l’imbarazzo della scelta.
    Le pizze sono bellissime da vedere e buonissime al palato, sono così leggere e così buone che una tira l’altra.
    È molto difficile non di Finirla e non mangiarne un’altra.
    Complimenti davvero.

    10 ottobre 2020 - 13:53

I commenti sono chiusi.