Il Corallo Pizzeria a Baronissi: la tradizione napoletana nella valle dell’Irno

21/3/2018 5.1 MILA
Il Corallo - Mirko Patrizio
Il Corallo – Mirko Patrizio

di Federica Gatto 

Se negli anni la Valle dell’Irno è stata catalogata come luogo di nessuno, terra di mezzo tra Salerno ed Avellino, zona di passaggio per le principali zone d’interesse campane e sede dell’Università degli Studi di Salerno, oggi invece vive una rinascita identitaria grazie a numerosi imprenditori, ristoratori e piccoli produttori che in poco tempo hanno trasformato questo territorio non solo in luogo di approdo per studenti fuori sede ma anche punto d’interesse turistico e di vera qualità ristorativa. A Baronissi, a due passi dal centro e in un contesto residenziale molto signorile si distingue la Pizzeria il Corallo gestita da Mirko Patrizio. Giovane, caparbio e convinto divulgatore dell’antica arte della pizza napoletana. Qui tutto é rimandato alle tradizioni partenopee: forno a vista, banco in marmo, pale, lievito, acqua farina, pomodoro e mozzarella. Pochi elementi che fanno di questa pizzeria un punto d’interesse dove gustare una buona pizza ed i fritti home-made della tradizione. Un’attività giovane, nata solo da qualche anno e la naturale conseguenza di una prima sede aperta a Mercato San Severino ad opera del fratello Sabatino, il primo in famiglia ad apprendere il mestiere del pizzaiolo. Mirko e Sabatino sono stati dei ragazzi un po’ meno fortunati degli altri, vivendo una adolescenza in condizioni abitative precarie ed una disponibilità economica limitata ma che grazie al sostegno, ai sacrifici ed all’amore della loro mamma, Anna, hanno fatto delle loro pizzerie un motivo di vita, un luogo di sacrifici e due progetti imprenditoriali in continua crescita ed evoluzione. La pizzeria Il Corallo a Baronissi ha circa trenta posti a sedere, una ricerca continua tra impasti e lievitazioni che incuriosiscono appassionati ed intenditori ma sopratutto un occhio vigile sulle materie prime del territorio e dei presidi slow food.

Il Corallo - La sala
Il Corallo – La sala
Il Corallo - La mise en place
Il Corallo – La mise en place

Mirko lavora un impasto con idratazione oltre il 70%, farine deboli di mulini campani, lievito di birra appena accennato ed un minimo di 12 ore di lievitazione per una pizza elastica, morbida, ben lievitata dal cornicione soffice e fragrante… Ed ecco che dalla cucina tira fuori una pizza fritta con ricotta e ciccioli per niente unta, croccante fuori ma morbida all’interno.

Il Corallo - La pizza fritta
Il Corallo – La pizza fritta
Il Corallo - La pizza fritta
Il Corallo – La pizza fritta

Arancino, crocchè e frittatine di pasta Vicidomini; dal forno escono un cosacca con pomodorini spunzillo, carmasciano dell’azienda Carmasciando di Angelo Nudo, che apporta alla pizza la giusta aromaticità e sapidità, ed in uscita olio evo cilentano di Nicolangelo Marsicani.

Il Corallo - La cosacca
Il Corallo – La cosacca

L’altra pizza è con pomodorino giallo del Vesuvio, mozzarella di bufala, lardo di maialino nero casertano e nocciole di Giffoni: quattro ingredienti per un richiamo al territorio fortemente ridondante.

Il Corallo
Il Corallo
Il Corallo
Il Corallo

A concludere la cena il tiramisù fatto da mamma Anna ed i liquori cilentani ai fichi, al mandarino ed al carrubo.

Il Corallo - Il tiramisu'
Il Corallo – Il tiramisu’

In sintesi, la pizzeria il Corallo a Baronissi e la pizza di Mirko Patrizio valgono la visita. Il luogo adatto dove poter mangiare una buona pizza di qualità, sorseggiare un’ottima birra dalla carta delle artigianali o un calice di vino campano. 

Il Corallo
Il Corallo

Conto medio da 7€ ai 10€ 

 

Pizzeria Il Corallo
Via Giovanni Falcone, 65
Baronissi (Sa)

Tel. 089. 956 52 50  347.0582076
www.corallo.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *