Pizzeria L’Elementare a Trastevere: la romana con il mattarello e la “pizza al volo” di Mirko Rizzo

7/2/2022 1.7 MILA

di Floriana Barone

Pizza romana stesa a mattarello e cotta a legna: a Mirko Rizzo piacciono le cose semplici, senza ombra di dubbio e l’Elementare a Trastevere rappresenta uno degli indirizzi imperdibili per gli amanti della scrocchiarella. La pizzeria è stata aperta in uno dei luoghi simbolo di Roma nel settembre 2020 dal pizzaiolo e dal suo amico e socio Federico Feliziani, che lavora con passione nel settore della selezione e distribuzione di birra.

L'entrata dell'Elementare-Trastevere
L’entrata dell’Elementare-Trastevere

La location è strategica e invidiabile: l’Elementare è stata inaugurata a via Benedetta dopo il primo lockdown e la fortunata gestione della pizzeria al Parco Appio, avviata dai due soci qualche mese prima. Inizialmente il nome intendeva sottolineare la scelta di un menu essenziale, composto da poche pizze, da assaggiare al Parco durante l’estate: lo sposalizio Rizzo-Feliziani ha registrato il sold-out tutte le sere. Poi, nel cuore di Trastevere, ha chiuso il Bir&Fud e Feliziani ha subito pensato di prolungare il successo dell’Elementare anche dopo la fine dell’estate 2020.

Del vecchio locale sono rimasti alcuni interessanti elementi d’arredo, tra cui il lungo bancone delle spine, che oggi ospita una selezione curata da Natural Born Drinkers di Feliziani, in collaborazione con Manuele Colonna del Ma Che Siete Venuti A fà di via Benedetta: qui sono protagoniste dieci birre artigianali laziali, oltre ad altre, anche non italiane, proposte a rotazione.

Il bancone e il forno dell'Elementare
Il bancone e il forno dell’Elementare

Mirko e Federico non hanno stravolto gli spazi e il design, considerati i tempi strettissimi dell’inaugurazione: in sala, quindi, hanno deciso di mantenere la serra preesistente, dotata di ampie vetrate, acquistando diverse piante da Serra Madre e utilizzando qualche arredo vintage, come sedie e tavoli. Al centro di ogni tavolino si trova un piccolo cestino che contiene alcune rotelle per pizza: un simbolo e uno strumento utile e divertente, anche per gli ospiti più piccoli.

L’Elementare - la rotella taglia pizza
L’Elementare – la rotella taglia pizza

Il forno a legna è posizionato in un angolo e rappresenta un’altra eredità della vecchia gestione: un Marana girevole, alimentato a faggetto. Sul piccolo bancone, oltre a Mirko, si alternano tutti i giorni due giovani pizzaioli, che lavorano a pieno ritmo, nonostante gli spazi ristretti.

La sala dell'Elementare-Trastevere
La sala dell’Elementare-Trastevere

Le materie prime sono tutte di spessore: gran parte degli ingredienti portano la firma di Ethical Food Selection di Edoardo Cicchinelli. Recentemente, inoltre, Mirko Rizzo è diventato brand ambassador dei Molini Fagioli (Magione, PG), abbracciando il percorso OIRZ (Origine Italia Residuo Zero), la filiera virtuosa per la produzione di farina di grano tenero a residuo zero, che inizia dal seme e si conclude con il confezionamento del prodotto e che comprende una cerchia di 95 coltivatori umbri.

L’Elementare - la Trippa fritta con crema cacio e pepe
L’Elementare – la Trippa fritta con crema cacio e pepe

Il menu dell’Elementare a Trastevere cambia ogni tre mesi: su quello invernale le proposte sono in linea con la passione di Mirko per gli antipasti super dorati e croccanti e per la cucina romana. Si può iniziare con le chips di patate, con la trippa fritta (5€), arricchita da una morbida crema cacio e pepe e con alcuni supplì di pasta, ormai diventati un must a Roma, come il supplì di tonnarello cacio e pepe (3€) e il supplì di bucatino all’amatriciana (3,5€). Da provare anche le pizze fritte, come quella al ragù d’agnello (6€).

L’Elementare - chips di patate
L’Elementare – chips di patate
L’Elementare - suppli' Bucatino all'amatriciana e Tonnarello cacio e pepe
L’Elementare – suppli’ Bucatino all’amatriciana e Tonnarello cacio e pepe

Mirko lavora con un impasto diretto, che riposa 24 o 48 ore e viene steso con il mattarello, come da tradizione. La pizza, infine, è cotta nel forno a legna intorno ai 330° per 2 minuti e mezzo.

Le pizze in carta sono circa una ventina: molte sono classiche. Tra le bianche si segnalano la Fiori e Alici (10€) e la Salsiccia e Cicoria (10€) e, tra le rosse, oltre alla Margherita (7,5€), la Rossa coi Funghi (8€) e la Bufala e Reggiano (10€). Le speciali rappresentano, invece, le proposte più originali, come La Bello de Nonna, condita con polpette al sugo, parmigiano e prezzemolo (14€) o la Saltimbocca, con fior di latte, prosciutto crudo, salvia, vino bianco vaporizzato e crema saltimbocca (14€).

 

Le pizze di Mirco Rizzo: il menu dell’Elementare

L’Elementare - La Bello de Nonna
L’Elementare – La Bello de Nonna
L’Elementare - La Saltimbocca
L’Elementare – La Saltimbocca

Imperdibile la sua Pizza al volo: una pizza a portafoglio rivisitata in chiave romana. Ottima e ben condita quella di bollito in salsa verde (8€), da mangiare rigorosamente con le mani passeggiando per le vie di Trastevere e quindi perfetta per l’asporto.

L’Elementare - La pizza al volo Bollito in salsa verde
L’Elementare – La pizza al volo Bollito in salsa verde

I dolci della casa sono pochi, ma ben pensati: non può mancare il classico tiramisù (5€) e la New York Cheesecake (6€). L’Elementare si appoggia al forno Feliziani di Prati per alcuni prodotti, come i maritozzi. Completano l’offerta una carta di vini naturali, le birre in lattina e i gin tonic.

L’Elementare - la New York Cheesecake
L’Elementare – la New York Cheesecake

Con l’Elementare a Trastevere Mirko Rizzo si è messo in gioco, proseguendo in questa direzione anche con Nando in Pizzeria, il locale aperto la scorsa primavera a Grottaferrata.

Attraverso le sue proposte Mirko evoca ricordi di cucina e valorizza le ricette più amate della tradizione romana. Le sue pizze sono dirette, “immediate”: “arrivano” a tutti. Non si sofferma molto sugli ingredienti, non racconta: cucina. E lo fa con una voracità tipica dell’oste romano, senza grandi sensazionalismi. Il linguaggio di Mirko Rizzo è molto semplice, come, del resto, la sua pizza.

 

L’Elementare – Trastevere

Via Benedetta, 23,

00153 Roma

Aperta tutti i giorni a cena. Sabato e domenica aperta anche a pranzo

Telefono: 06/5894016

Facebook

Instagram

Delivery con Glovo e Uber Eats