Bellona (Ce), ‘A Luna Rossa. La pizza di Dario Pascarella tra lievito madre e canotti eccellenti

17/1/2017 17.2 MILA
'A Luna Rossa Dario Pascarella la pizza San marzano
‘A Luna Rossa Dario Pascarella la pizza San marzano

Pizzeria ‘A Luna Rossa Bellona
Via Vinciguerra 106
Tel. 0823.966858
www.ristorantealunarossa.com
Aperto la sera
Pizze da 4 a 10 euro

di Tommaso Esposito

La passione è all’origine.
Lorenzo Pascarella era sommelier a con Rosannna Marziale a Le Colonne.

'A Luna  Rossa  Lorenzo Pascarella
‘A Luna Rossa Lorenzo Pascarella

Poi se ne è venuto qua.
Ha acceso i fuochi in cucina dove ci sta mammà, sorella e cognato.
Il forno in pizzeria dove ci sta il fratello Dario che già quando aveva 14 anni e frequentava l’alberghiero pensava di diventare pizzaiolo.
In sala presidia ancora papà Sabatino, che da una vita governa tra i tavoli e sa consigliare la scelta agli ospiti.

'A Luna  Rossa Lorenzo e Dario con il papa' Sabatino Pascarella
‘A Luna Rossa Lorenzo e Dario con il papa’ Sabatino Pascarella

Ambiente familiare, rustico, caldo e accogliente.

'A Luna Rossa   la sala
‘A Luna Rossa la sala
'A Luna Rossa la sala
‘A Luna Rossa la sala
'A Luna Rossa  la sala
‘A Luna Rossa la sala

La mise en place eccola.

'A Luna Rossa mise en place
‘A Luna Rossa mise en place

Ma tutto sarà ancora più bello se il nuovo sogno si realizzerà tra qualche mese.
Trasferimento in un casolare antico ristrutturato per creare un relais.
Intanto scorriamo il menu per la pizza.
La scelta è vasta, ragionata, invitante.
Si nota dalla cura nella scelta delle materie prime.
Pomodoro.
E soprattutto olio.
Quello della casa, ma anche qualche siciliano.

'A Luna  Rossa  l'olio
‘A Luna Rossa l’olio
'A Luna Rossa  l'olio
‘A Luna Rossa l’olio

Poi l’impasto.
Dario Pascarella lavora con farine locali di tipo 0.
Molta idratatazione.
Lievito madre naturale, che lui stesso cura quotidianamente e rinfresca da anni.
Lunga maturazione dopo lo staglio, fino a 30 ore.
Il forno è artigianale.
Di quelli che per tenerli ce ne vuole, ma fa miracoli.

'A Luna Rossa  il forno
‘A Luna Rossa il forno

Manualità particolari, non convenzionali.
Ammacca con perizia e infarina nella ciotola.

'A Luna Rossa Dario Pascarella al bancone
‘A Luna Rossa Dario Pascarella al bancone

Guarnizioni e abbinamenti che lasciano capire il passaggio del pizzaiolo in cucina da chef.
Si è cominciata la cena con il crocchè di patate, ma la scelta dei fritti e degli sfizi sarebbe stata variegata.

'A Luna  Rossa  il crocche
‘A Luna Rossa il crocche

E subito una San Marzano con fiordilatte e briciole di pane aromatizzato all’aglio.

'A Luna Rossa Dario Pascarella  la pizza San marzano
‘A Luna Rossa Dario Pascarella la pizza San marzano

Si sente tutto il profumo del pomodoro, si apprezza la levità dell’impasto, la persistenza del suo piacevole aroma e sapore non neutrale. Vezzosa, ma efficace la scelta delle briciole di pane aromatizzate all’aglio.
Quello che talvolta desideri ancora, sganciandolo dai semplici ricordi gastronomici e portandolo alla realtà. Viene esaltato dalla speciale lievitazione.
Anche la struttura della pizza ne porta le stimmate.
Taglia M.

'A Luna Rossa   pizza margherita
‘A Luna Rossa pizza margherita

Cornicione pronunciato, alveolato, strutturato.

'A Luna  Rossa la  pizza  struttura
‘A Luna Rossa la pizza struttura
'A Luna  Rossa la  pizza  struttura
‘A Luna Rossa la pizza struttura

Disco di spessore maggiore della napoletana napoletana.
Tipico, diciamo, della matrice casertana.
Eppure morbido, scioglievole, non mollicoso.

'A Luna Rossa la  pizza struttura
‘A Luna Rossa la pizza struttura

Una grande pizza, insomma.
Del resto la fantasia al pizzaiolo non manca.
Eccovi una carrellata di quanto si può assaggiare.

La Specialità con fiordilatte di Agerola, pomodorini, prosciutto, grana, rucola e bocconcini di bufala.

'A  Luna  Rossa la  pizza focaccia mozzarella e rucola
‘A Luna Rossa la pizza focaccia mozzarella e rucola

La Norma con melanzane, fiodilatte, pomodoro e ricotta salata.

'A Luna Rossa Dario Pascarella  la pizza Norma
‘A Luna Rossa Dario Pascarella la pizza Norma

La pizza Bianca con tonno e la sua variante rossa con pomodorini cicliegino freschi.

'A Luna Rossa Dario Pascarella  la pizza Stonno e olive
‘A Luna Rossa Dario Pascarella la pizza tonno e olive

La Vegetariana senza latticini solo con verdure saltate in padella a mo’ di caponata.

'A Luna Rossa la pizza vegetariana
‘A Luna Rossa la pizza vegetariana

La Diavola del Cilento con fiordilatte, salsiccia piccante e pomodori secchi cilentani.

'A Luna Rossa pizza salame e pomodori secchi
‘A Luna Rossa pizza salame e pomodori secchi

Autunnale con ricotta, zucca, noci e Conciato Romano.

'A  Luna  Rossa la  pizza zucca noci ricotta conciato
‘A Luna Rossa la pizza zucca noci ricotta conciato
'A  Luna  Rossa la pizza zucca noci ricotta conciato
‘A Luna Rossa la pizza zucca noci ricotta conciato

E per finire in dolcezza una Bianca con pere. C’è il gorgonzola dop, il fiordilatte di Agerola. Le pere sono tagliate a fette sottilissime. Le mandorle croccanti per un gradevolissimo, profumato crunch.
Un grande equilibrio.

'A  Luna Rossa la  pizza  pera e gorgonzola
‘A Luna Rossa la pizza pera e gorgonzola
'A  Luna  Rossa la  pizza  pera e gorgonzola
‘A Luna Rossa la pizza pera e gorgonzola

Imperdibile è la Pizza Figliata. Un dolce tipico locale dalle origini rinascimentali. Una sorta di sfogliata ripiena di noci e miele del quale ho ampiamente parlato in un mio articolo per L’Espresso Napoletano non linkabile purtroppo in rete.

'A Luna  Rossa la Pizza  Figliata
‘A Luna Rossa la Pizza Figliata

E poi un elegante, ma fresco sorbetto alla mela annurca.

'A Luna  Rossa il sorbetto di melannurca
‘A Luna Rossa il sorbetto di mela annurca

Ah, Bellona è considerata la Città della Pizza. Questo perché qui c’è stata in passato un grande fermento di pizzerie specializzate nel preparare una sorta di pizza XXXL, una pizza pie all’americana.

Bellona Citta della Pizza
Bellona Citta della Pizza

Ma ora qui ci sta ‘A Luna Rossa.
Ed è tutta un’altra storia.
Provare per credere.

Un commento

    Andrea

    (18 gennaio 2017 - 16:50)

    Ecco come dovrebbe essere LA pizza.

I commenti sono chiusi.