Masseria Gigli a Limatola: la pizzeria di campagna in agriturismo

11/12/2017 4.3 MILA
Masseria Gigli - La Pizza con la scarola aperta
Masseria Gigli – La Pizza con la scarola aperta

di Tiziano Terracciano

Masseria Gigli. Siamo a Limatola, un borgo beneventano di origini medioevali, nella vallata del Medio Volturno ai confini con il territorio casertano. E proprio percorrendo la strada che costeggia il fiume, a circa 5 km dal centro cittadino si incontra l’insegna che ci indica il bel viale luminoso che ci porta sulla vetta della collina su cui si erge questa Masseria.

E’ una fredda serata ventosa e piovosa ma veniamo accolti da un’ampia e bella sala perfettamente climatizzata. Decidiamo di mangiare la Pizza e ne scegliamo una dal menù e una tra le nuove proposte ancora non riportate su di esso. Nell’attesa cominciamo a sorseggiare l’ottimo vino della casa, un Aglianico dell’azienda “Torre a Oriente” di Torrecuso, le cui caratteristiche note speziate denotano l’appartenenza a quelle meravigliose coltivazioni del vicino Taburno.

Come di consueto le pizze le dividiamo a metà e assaggiamo una Alifana fatta con Cipolle di Alife e Salsiccia secca di Nero Casertano. La cipolla è ridotta in una sorta di crema che la rende più delicata senza però intaccare minimamente il sapore ed il profumo esaltato ancor di più da quella salsiccia secca che, se tagliata ulteriormente nella divisione in fette della pizza, dà un surplus di inebrianti stimoli olfattivi.

Masseria Gigli - La Alifana
Masseria Gigli – La Alifana

L’altra è una Pizza con Scarole “aperta”, ovvero condita con gli ingredienti che solitamente si mettono all’interno o di un calzone o di una pizza-piena: con alici, noci, capperi, pinoli, olive e…. scarole!

Masseria Gigli - La Pizza con la scarola aperta
Masseria Gigli – La Pizza con la scarola aperta
Masseria Gigli - L'Alveolatura
Masseria Gigli – L’Alveolatura

La qualità degli ingredienti di condimento viene esaltata ancor di più dal riuscitissimo impasto fatto a mano nella màdia di legno. E alla fine, anche se per caso si è lasciato per distrazione qualche pezzetto di cornicione, il piatto resterà completamente vuoto e quei pezzi di cornicione mangiati alla fine daranno solo la conferma di quanto si buono e leggero quell’impasto.

Masseria Gigli - La sezione del cornicione
Masseria Gigli – La sezione del cornicione

L’azienda agricola di casa è anche produttrice di formaggi e poiché la curiosità ha sempre il sopravvento chiediamo di poterne assaggiare qualche pezzetto. Ci viene portato un piattino con un formaggio fresco al pepe e degli straordinari stagionati al Pistacchio, alle Noci e al Peperoncino.

I Formaggi della Masseria
I Formaggi della Masseria
Masseria Gigli - Il Pane casereccio
Masseria Gigli – Il Pane casereccio

Per finire prendiamo una Sbriciolata artigianale alla Mela Annurca qui coltivata servita su crema con pezzetti di Mela Annurca, che non poteva che essere accompagnata dal profumatissimo liquore artigianale…..alla Mela Annurca!

Masseria Gigli - La Sbriciolata alla Mela Annurca
Masseria Gigli – La Sbriciolata alla Mela Annurca

Agriturismo Pizzeria B&B “Masseria Gigli”
SP 119, località Biancano
82030 Limatola (BN)
Tel. 0823 481442
www.facebook.com/MasseriaGigli