L’innovativa Pizzeria Nonna Ma’ a Frattamaggiore

18/5/2020 1.1 MILA
Nonna Ma' - Mimmo D’Agostino e Corrado Alfano
Nonna Ma’ – Mimmo D’Agostino e Corrado Alfano

di Antonella Amodio

Ha riaperto da qualche giorno la pizzeria Nonna Ma’ di Frattamaggiore, dopo quaranta giorni di ristrutturazione, e vi dirò che ne è valsa la pena. Da locale rustico a locale trend, “innovativa” come riportato sull’insegna. Irriconoscibile e assolutamente convincente nella trasformazione importante, minuziosa e studiata, che vede inalterate invece le proposte gastronomica della cucina e della pizza, e con esse anche i prezzi.

Nonna Maa - sala
Nonna Maa – sala

La grande sala, divisa su due livelli, è curata nell’arredo di design e nei colori vivi delle federe delle sedie e della pittura delle pareti, che trovano armonia nell’abbinamento, e rendono la pizzeria vitale e accogliente. La trasparenza regna sovrana con il laboratorio di produzione: banco e forno rigorosamente a vista, dove Corrado Alfano e collaboratori preparano le pizze, mentre la cucina – regno della signora Assunta – è rimasta separata dalla bella sala, che vede l’accoglienza del proprietario Mimmo D’Agostino, a suo agio nei nuovi spazi.

Nonna Maa - sala
Nonna Maa – sala

Con la ristrutturazione si è data importanza anche al take away, all’asporto, dedicandovi un ingresso a parte che collega direttamente col forno.

Nonna Ma' - Take away
Nonna Ma’ – Take away
Nonna Ma' - forni
Nonna Ma’ – forni
Nonna Ma' - Forno e banco a vista
Nonna Ma’ – Forno e banco a vista

A proposito di forni, la Pizzeria Nonna Ma’ adesso ne ha due, più uno dedicato al gluten free in uno spazio separato. Piccoli e sostanziali cambiamenti anche nell’impasto della pizza: per la preparazione attuale Corrado utilizza solo farina 0 e 01, mentre la cottura è leggermente più prolungata rispetto ai 90 canonici secondi.

Nonna Ma' - preparazione della pizza
Nonna Ma’ – preparazione della pizza
Nonna Ma' - impasto
Nonna Ma’ – impasto
Nonna Ma' - sezione pizza
Nonna Ma’ – sezione pizza

Si ottiene così un disco più cotto e un cornicione più asciutto, vista anche la generosità del peso del panetto che sfiora i 300 grammi.

Nonna Ma' - pizza Margherita
Nonna Ma’ – pizza Margherita
Nonna Ma' - pizza del mese
Nonna Ma’ – pizza del mese

Il menù è lo stesso, con pizze dai gusti classici come la Margherita, e piccole fantasie del pizzaiolo, che si esprimono anche nella proposta della pizza del mese. In questo periodo il topping prevede calamari fritti poggiati su una base di ricotta e pepe rosa. Andare da Nonna Ma’ significa anche scegliere i fritti gustosi e leggeri. Suggerisco di mangiare la mozzarella impanata, poi il crocchè e il fiore di zucca ripieno di ricotta, oppure scegliere dal menù uno dei piatti della tradizione gastronomica campana.

Nonna Ma' - mozzarella fritta
Nonna Ma’ – mozzarella fritta
Nonna Ma' - crocche' e fiori di zucca
Nonna Ma’ – crocche’ e fiori di zucca

L’altra novità riguarda la presenza in carta di panini gourmet (solo 4), che si ispirano alla creatività, dando così la possibilità di variare. Per bere si può scegliere tra le birre artigianali e/o alla spina, e il vino, che si riferisce solo ad etichette campane.

Nonna Ma' - carta delle birre
Nonna Ma’ – carta delle birre

Per chi ama concludere il pasto con i distillati, Mimmo propone Rhum e grappe accompagnate da cioccolato fondente.

Nonna Ma'
Nonna Ma’

Nonna Mà  Trattoria Pizzeria
Via Biancardi, 47  80027  Frattamaggiore ( NA )
Tel 339 1262825
Aperto pranzo e cena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.