Pizzeria Pupillo a Frosinone, la nuova scommessa di Luca Mastracci

10/1/2019 3.1 MILA
Luca Mastracci
Luca Mastracci

di Floriana Barone

Pupillo Pura Pizza fa il bis e, dopo Priverno, arriva a Frosinone: questa è la nuova scommessa del giovane Luca Mastracci, Pizzaiolo Emergente secondo la Guida Pizzerie d’Italia 2019 del Gambero Rosso, che inaugura la seconda sede insieme ai soci Pierantonio Palluzzi e Mauro Reali.

I clienti di Frosinone potranno assaggiare la pizza di Pupillo da giovedì 10 gennaio, ma la pizzeria ha già “scaldato i motori” nel corso di una serata di pre-apertura, mentre a Priverno nulla cambierà nel primo locale, entrato lo scorso anno in classifica a 50 Top Pizza, la guida online curata da Luciano Pignataro, Albert Sapere e Barbara Guerra.

Pupillo a Frosinone comprende 150 posti a sedere con massima attenzione per luci, insonorizzazione, comfort e sicurezza. Lo stile è moderno e pulito: gli arredi sono stati costruiti da un falegname, dai tavoli al bancone. I forni sono due e sono artigianali, realizzati da Fazzone Camini: la pizza cuoce a 450-480 gradi per 90 secondi.

Pupillo, l'entrata
Pupillo, l’entrata

Piedi ben piantati a terra e occhi fissi sul panetto: attraverso le sue pizze Luca Mastracci racconta una storia, quella del suo paese e dei Monti Lepini. Il suo progetto ruota intorno a una costante ricerca sulla filiera controllata con l’obiettivo di valorizzare le ricchezze agricole e artigianali del territorio circostante.

Pupillo, una delle sale interne
Pupillo, una delle sale interne

E così, piccoli produttori e artigiani della zona arricchiscono le sue pizze con ingredienti speciali, come le carni di maiale e di bufaline della Fattoria Lauretti, il fior di latte di Alveti & Camusi, studiato appositamente per la pizza di Mastracci, le carni di suino stagionate ad hoc e i salumi di Campoli, i formaggi e la mozzarella di bufala del Caseificio Cinque Stelle di Amaseno, gli ortaggi a “km vero” da agricoltura biologica di Mario De Angelis, le uova biologiche di galline livornesi di PeppOvo utilizzate per la Carbonara e l’olio extravergine d’oliva bio Colline Pontine Dop di Paola Orsini.

Pupillo, l'ambiente interno
Pupillo, l’ambiente interno

Il menu degli antipasti è ben calibrato: sono da provare il classico supplì al telefono (2€), preparato con una doppia panatura fatta in casa, pomodoro secco e basilico in quantità e la frittatina di pasta con bucatini di grano duro Mancini, besciamella, cotto, provola fresca affumicata, Grana Padano, pepe di Sarawak (2,50€). Due le pizze fritte in pizzeria: il Ripieno con ricotta di bufala, salsiccia di maiale stagionata (6,50€) e la Montanara con pomodoro San Marzano Dop, Grana Padano, basilico, olio extravergine d’oliva Colline Pontine Dop (6,50€).

Pupillo, Suppli' al telefono
Pupillo, Suppli’ al telefono

La pizza di Pupillo è scioglievole e morbida al centro con un cornicione alto e leggermente croccante, che dona una piacevole fragranza. Una pizza digeribile e “senza fronzoli”: un risultato ottenuto con il tempo, grazie al lavoro di ricerca e al desiderio continuo di migliorarsi.

Il mix di farine per l’impasto è a filiera controllata e nasce da una collaborazione tra il Mulino Polselli e Luca Mastracci: la miscela attualmente comprende una 0 e una 1, ma varia a seconda del periodo e delle diverse sperimentazioni del pizzaiolo.

Sul menu spiccano le pizze classiche, come la Margherita (5,50€), la Marinara (4) e le Stagionali, come l’Orto Intorno (8€) con fior di latte, verdure di stagione, olio extravergine di oliva bio o Broccoletti e Salsiccia (8,50€) con fior di latte, crema di broccoletti, salsiccia fresca di maiale, cacio, vaccino del Borgo, olio extravergine d’oliva bio. C’è anche il Ripieno al Forno con ricotta di bufala, provola affumicata, guanciale artigianale, pepe di Sarawak (7€).

Pupillo, Margherita con bufala
Pupillo, Margherita con bufala

Molto interessanti sono anche gli abbinamenti sulle pizze classiche con twist, come Latte+ con fior di latte, formaggio di capra, formaggio di pecora e formaggio di bufala(7,50€) e Carciofi e Guanciale (8,50€) con Fior di latte, carciofo alla cafona di Agnoni, guanciale artigianale, olio extravergine d’oliva Colline Bio. Infine, sono molto gustose anche le pizze Pupillo, come la Sagra (9€), con fior di latte, cicorietta selvatica di campo, ragù bianco di bufalo, marzolina, olio extravergine di oliva bio e la Raù con Ragù di Cinghiale, fior di latte, provola affumicata, peperoncino, basilico, olio extravergine di oliva bio (9€).

Pupillo, Carciofi e Guanciale
Pupillo, Carciofi e Guanciale

La pizzeria offre una selezione di birre alla spina del Birrificio romagnolo Amarcord e SchlossBrauerei Stein e le birre in bottiglia di Amarcord. Inoltre, la carta dei vini comprende qualche interessante etichetta locale.

Il locale dista 5 minuti dall’uscita dell’autostrada Roma- Napoli ed è situato sulla strada principale della cittadina, con un parcheggio di circa 300 posti proprio di fronte alla pizzeria.

I dolci sul menu saranno realizzati dalla Pasticceria Dolcemascolo di Frosinone, ma sarà presente anche qualche dessert fatto in casa nella pizzeria.

Pupillo Pura Pizza
Viale Giuseppe Mazzini, 220

03100 Frosinone
Tel 331/9610793
www.pupillopurapizza.it
Facebook
Instagram
Aperti a Pranzo da lunedì 14 gennaio  (LUN – VEN)
Aperti a Cena da giovedì 10 gennaio (LUN – DOM)

Giorno di chiusura: martedì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.